Se in altre situazioni nella vita è vero il proverbio:

“Tutto è bene ciò che finisce bene”, questo NON È IL CASO nella trasformazione corporea!

Una scelta sbagliata durante la prima colazione può rovinarti l’intera giornata e stravolgere tutti i tuoi piani. A causa di una sola mossa sconsiderata, il tuo corpo può cominciare presto a immagazzinare grassi in eccesso, lasciandoti senza energia e senza il benessere che meriti.

Probabilmente conosci lo scenario che sto descrivendo.

Pertanto, se sei interessato a scoprire quali pietanze evitare al mattino per plasmare un corpo sano e in forma, leggi molto attentamente le righe che seguono.

UN BUON INIZIO VALE PIÙ DI QUANTO PUOI IMMAGINARE

Il modo in cui inizi la tua giornata influisce in larga misura sul successo nella tua trasformazione ovvero sul tuo benessere nel corso dell’intera giornata.

Se tutto sembra un cliché, permettimi di spiegare in sintesi di che cosa si tratta.

Probabilmente conosci la sensazione di iniziare la giornata con pensieri negativi, una giornataccia durante la quale neanche una cosa va come prevista. Sulla strada trovi un traffico bestiale, arrivi in ritardo al lavoro, il capo ti rimprovera perché il progetto non è ancora finito, e come se non bastasse – hai versato il caffè sui tuoi pantaloni preferiti.

Una catastrofe, insomma.

Beh, una situazione molto simile, ma con conseguenze ben più durature, ti aspetta se inizi la giornata con una prima colazione sbagliata e se “svegli” l’insulina in modo sbagliato.

L’insulina è un ormone che svolge un ruolo fondamentale nella regolazione dell’appetito e, di conseguenza, nell’accumulo di grasso in eccesso.

Poiché non è del tutto chiaro che cosa esattamente questo comporti, o come sia possibile tenere l’insulina sotto controllo, cercherò di chiarire la situazione con alcuni esempi. Te lo rivelo con una descrizione dei tipi di colazione che devi evitare.


UN MATTINO SENZA LA PRIMA COLAZIONE È UNA PESSIMA SCELTA

Come ho detto, uno degli obiettivi principali della trasformazione è quello di adottare uno stile di vita sano con cui i livelli dell’ormone insulina possano essere nella norma tutto il tempo.

Scegliere cibi sbagliati aumenta il livello di zucchero nel sangue, il che comporta l’attivazione dell’ormone insulina che fa accumulare gli eccessi di energia nelle scorte.

Ovviamente si tratta di un fenomeno del tutto normale, che però può causare gravi conseguenze se queste attivazioni sono frequenti. Spesso le conseguenze di oscillazioni continue dei livelli di insulina nel sangue si manifestano in un’alta percentuale di grasso in eccesso e in una fame frequente.

Ecco perché una delle scelte peggiori che puoi fare è di non fare affatto la prima colazione.

Anche se esistono varie teorie contraddittorie, posso dirti dalla mia stessa esperienza che una prima colazione regolare è importante se vuoi:

  • sviluppare sane abitudini;
  • sentirti benissimo col tuo corpo;
  • avere energia sufficiente per tutti gli impegni del giorno.

Saltando la colazione aumenta la probabilità di attacchi di fame e quindi il rischio di mangiare troppo per merenda o per pranzo, aumentando la percentuale di grasso in eccesso.


“IL REGALO DELLA NATURA” CHE IN REALTA È UN MAGNETE PER IL GRASSO IN ECCESSO

Un’altra abitudine che causa uno shock al corpo al mattino e porta a svegliare l’insulina nel modo più catastrofico possibile è bere succhi di frutta.

Ho notato che molte persone iniziano ancora la giornata con un bicchiere di succo di frutta perché sono sicuri al 100% che questa bevanda sia piena di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti.

Dimenticano, però, che questo in realtà è un liquido pieno di zuccheri semplici, derubato di sostanze di qualità per via del metodo di coltivazione.

Gli zuccheri semplici nella dieta sono quelli che influenzano la quantità di zucchero nel sangue e, di conseguenza, il livello di insulina. E poiché si tratta di calorie liquide, l’insulina può saltare rapidamente, causare un accumulo degli zuccheri in eccesso dal sangue ai depositi di grasso, e quindi scendere di nuovo a un livello molto basso che noi percepiamo spesso come un attacco di fame.


UN PO’ D’INTEGRALE AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO

Una situazione molto simile si verifica nel nostro corpo quando mangiamo prodotti falsi integrali.

Sono sempre di più gli esperti che sottolineano quanto i prodotti a base di farina bianca siano devastanti per il nostro corpo, il che ha reso i produttori molto attenti a questo fatto. Come alternativa sana vengono consigliati prodotti a base di farina integrale, che in quantità moderate non hanno un effetto negativo sull’ormone insulina.

Attenzione, però!

Se il pane, il pane tostato o ad esempio un croissant sono leggermente più scuri, di un colore brunastro, non è detto che siano prodotti a base di farina integrale.

Molti produttori imbrogliano i propri clienti, quindi ti consiglio di leggere le etichette e di assicurarti su cosa il pane e altri prodotti simili contengano davvero. Se un prodotto contiene farina bianca, lascialo sullo scaffale.


SE SONO CONSUMATI DA MEZZO MONDO, SONO SENZ’ALTRO UNA BUONA SCELTA

E infine, ecco il piatto secondo me consumato al mattino da un enorme numero di persone.

Il latte e cereali sono simbolo di una sana colazione e del benessere. Ma è davvero così?

Se scegli i cereali giusti e se li mangi come supplemento, allora sì. In caso contrario, ti sconsiglio di mangiare un piatto del genere al mattino.

La maggiore quantità dei cereali classici, con vari additivi, aumenterà in modo rapido il livello di zucchero nel sangue. Sappiamo tutti bene quali sono le conseguenze e non credo sia necessario sottolineare ancora una volta come ti sentirai a causa di questo errore.

Se sei un amante dei cereali, ti suggerisco di scegliere quelli d’avena o di farro in quanto non contengono zuccheri aggiunti. Ti consiglio anche di mangiare i cereali come supplemento, per esempio insieme a dello yogurt greco originale.


E ALLORA, COSA METTERE SUL PIATTO?

Per mantenere il livello di insulina il più costante possibile, ti suggerisco di fare una prima colazione a base di proteine ​​di alta qualità e di grassi sani. Facendo così la tua energia non sarà di breve durata. Inoltre, al mattino presto, quando il tuo corpo dovrebbe usare il grasso in eccesso in modo più efficiente, questo processo sarà avviato per davvero e non sarà immediatamente arrestato.

Se dovessi volere approfondire, per esempio se vuoi sapere se il tuo pasto al mattino sia sano, scrivimi un commento con un elenco di ciò che c’è nel tuo piatto, e sarò felice di aiutarti con la selezione.

Prima di continuare con i tuoi impegni quotidiani, non dimenticare di mettere “mi piace” a questo post se lo trovi utile e se vuoi condividere informazioni di qualità tra i tuoi amici.

Commenti

SULL'AUTORE

Avtor

Mattia Gheri

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.