Inserisci i tuoi dati e scopri il tuo menù personalizzato! 🍝🥗
Home / Consigli / 5 alimenti trascurati che aumentano il testosterone
 

5 alimenti trascurati che aumentano il testosterone

Tempo stimato di lettura: 7 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 05/02/2021
5 alimenti trascurati che aumentano il testosterone

Maschio alfa…

Senza dubbio è un appellativo che non ti dispiacerebbe.

Mattia Gheri maschio alfaSoprattutto perché la nuova definizione di maschio alfa parla di un uomo che:

  • è in forma,
  • ha una basso percentuale di grassi in eccesso,
  • è sicuro di sé,
  • determinato,
  • perseverante,
  • ha un sacco di energie e
  • raggiunge gli obiettivi che si pone.

In breve, è colui per il quale si perde la testa.

E puoi diventare così anche tu.

Ricorda che…

essere un maschio alfa non è un privilegio solo per alcuni.

Allo stesso modo, questo appellativo non è in nessun modo collegato al tuo codice genetico.

In realtà si tratta di una scelta semplice, che ti dimostrerò nelle prossime righe.

Ti svelo 5 alimenti trascurati grazie ai quali la percentuale dell’ormone maschile principale raggiunge un livello ottimale.

Ciò significa che puoi modellareun un corpo in forma e sentirti un vero “macho” nel tuo corpo.

Per non fermarci alle promesse, diamo subito un’occhiata a come puoi fare.

Bene…

Per mettere in chiaro come mai si tratta di una soluzione efficace, cominciamo dalle basi.

Ti spiego…

In questo momento tantissime sostanze viaggiano all’interno del tuo organismo.

Ma ricordati che per il tuo benessere e per la forma del tuo corpo quelle più importanti sono: gli ormoni.

Sono rilasciati dalle ghiandole ormonali a seconda del tuo stile di vita e dell’ambiente in cui vivi.

Per il corpo maschile, tra più di quaranta diversi ormoni, l’ormone androgeno principale è il cosiddetto…

testosterone.

Indice:

    1. LA PRODUZIONE DI TESTOSTERONE
    2. COSA MANGIARE PER AUMENTARE IL TESTOSTERONE
    3. INTEGRATORI PER AUMENTARE IL TESTOSTERONE

LA PRODUZIONE DI TESTOSTERONE

Puoi immaginarti il testosterone come un carburante purissimo, che è indispensabile per il mantenimento della tua virilità.

La produzione di testosteroneQuesto ormone influisce direttamente su:

  • la tua forza,
  • il volume muscolare,
  • la percentuale di grassi in eccesso,
  • la tua libido,
  • la funzione erettile,
  • l’umore e
  • le prestazioni.

Se ti immagini il tuo corpo come il macchinario più efficiente, diventa subito chiaro cosa succede se non c’è abbastanza carburante principale.

Infatti si presentano esattamente quei problemi che ti fanno sentire meno maschile e ti fanno ricadere nel gruppo dei “deboli”.

SEGNALI DI UN TESTOSTERONE BASSO

I segnali evidenti di un deficit di questo ormone maschile principale sono:

  • Segnali di un testosterone bassol’accumulo dei grassi in eccesso (soprattutto sulla pancia),
  • la diminuzione del volume muscolare,
  • una libido (desiderio sessuale) bassa,
  • la caduta dei capelli,
  • la mancanza di energia e di motivazione,
  • gli sbalzi di umore,
  • le rughe o un viso appassito,
  • i disturbi della digestione (stitichezza, intestino pigro) e
  • la disfunzione erettile.

I sintomi “fanno male” e influenzano molto la qualità della tua vita.

Ne soffrono la tua autostima, i rapporti, il benessere e la carriera, e quindi cerchi scuse.

Dai la colpa al codice genetico, all’età, alla routine impegnativa…

Ma se completamente fuori strada.

problemi di carenza di testosterone

Devi cercare il motivo per cui lotti contro tutti questi problemi, che distruggono la tua virilità, da tutt’altra parte.

Ricordati che tutti i problemi elencati sono strettamente collegati a una percentuale bassa dell’ormone maschile principale – il testosterone.

Proprio questa è l’informazione che per te rappresenta la base di una strategia vincente.

So che in questo momento sei convinto di non avere alcun potere.

E mi è chiaro che anche tu, come molte altre persone, hai accettato che si tratti del destino.

Ma ti garantisco che nei prossimi minuti cambierai completamente idea.

La questione è semplice…

Nel momento in cui prendi il controllo sull’ormone principale della virilità, prendi il controllo sulla tua vita.

Perciò è arrivato il momento dei due passi principali qui di seguito.

Certo, il tuo corpo con il passare degli anni produce sempre meno testosterone.

Dopo il trentesimo anno d’età, ne produci l’1% in meno all’anno.

Il tuo corpo, con il passare degli anni, produce sempre meno testosterone

Molte persone danno la colpa proprio a questo per la comparsa dei numerosi problemi.

Se lo chiedi a me, tale mentalità è completamente sbagliata.

Questo perché esistono tantissimi uomini che nei loro quaranta, cinquanta o addirittura sessant’anni “spaccano”, sono in forma, decisi, energici e sicuri di sé.

Non vengono ostacolati dalla data di nascita.

Per loro sembra molto più importante spostare l’attenzione su uno dei collegamenti principali per un benessere ottimale, che ti svelo a breve.

Molti uomini non si accorgono del fatto che il nemico principale del testosterone si presenta sotto forma di ormone dello stress – il cortisolo.

Vale la regola secondo la quale più alta è la percentuale di cortisolo, più bassa è quella di testosterone.

LE CAUSE DI UN TESTOSTERONE BASSO

Detto questo, nella fase iniziale il tuo compito è abbassare il più possibile la percentuale di questo “killer” pericoloso.

Puoi farlo cercando di evitare il più possibile le situazioni di stress.

Cause di un testosterone bassoPer il tuo corpo queste sono:

  • la mancanza di un riposo di qualità,
  • l’assunzione di cibi processati,
  • l’assunzione di alcol,
  • l’assunzione di grandi quantità di zuccheri semplici,
  • rapporti malsani e
  • uno sforzo troppo elevato dell’organismo.

Mettiamo in chiaro una cosa: non parliamo di uno stile di vita perfetto, un menù ideale e sette allenamenti a settimana.

Sto parlando di miglioramenti semplici.

Questi ti daranno un eccellente punto di partenza per raggiungere in un battibaleno un livello ideale di testosterone nell’organismo.

Allo stesso tempo ti permettono di sfruttare al 100% il potenziale del passo numero due.

Immediatamente dopo aver deciso quali situazioni di stress proverai a evitare, è importante che tu aggiunga al tuo menù i seguenti 5 alimenti.

Perché questo è un passo fondamentale, ti aiuta a capirlo un confronto semplice.

Immagina che il tuo corpo sia una fabbrica e il testosterone un tipo di automobile che desiderano tutti.

L’unico modo affinché la produzione soddisfi la domanda è che la linea di produzione funzioni perfettamente e che abbia a disposizione tutti gli elementi necessari per creare il prodotto finale.

La stessa cosa vale per la produzione di testosterone.

Questa, con tutti gli altri fattori, può essere sufficiente se apporti al tuo organismo gli elementi indispensabilii che si trovano in questi cinque alimenti.

COSA MANGIARE PER AUMENTARE IL TESTOSTERONE

UOVA

uovaLe uova sono senza dubbio un alimento che occupa il primo posto di questa lista per i suoi valori nutrizionali.

Anche se per molti anni sono state letteralmente odiate perché considerate nocive, è sempre più chiaro che si trattò di una teoria completamente errata.

Certo, è vero che le uova contengono colesterolo, ma non è affatto un problema se non esageri.

Lascia che ti ripeta che il colesterolo si forma anche nel tuo corpo.

Quindi è chiaro che il tuo organismo senza questa sostanza (in quantità moderate) non può funzionare normalmente.

Oltretutto anche perché il testosterone nasce proprio dal colesterolo.

Perciò ti consiglio vivamente di aggiungere più volte le uova al tuo menù, apportando al tuo organismo una quantità ottimale di questo mattone fondamentale.

Un uovo contiene 245 mg di colesterolo.

SALMONE

salmone

Beh, se la base della formazione di testosterone è rappresentata dal colesterolo, il supporto principale viene dato dalla vitamina D.

Una forte correlazione tra le quantità ottimali di questa vitamina importante e l’ormone della virilità è stata confermata anche dalle ricerche.
Perciò non devi sottovalutare questo fatto.

La vitamina D si forma nella tua pelle con l’aiuto dei raggi solari (raggi UVB), il che rappresenta una sfida.

In un attimo può succedere che a causa di una routine troppo piena tu non riesca a trovare abbastanza tempo per delle attività all’aperto.

Questo si vede anche nella quantità bassa di testosterone, seppur potresti non accorgertene.

Perciò sfrutta al massimo l’opzione numero due.

Puoi influenzare la percentuale di vitamina D e, di conseguenza, una quantità più welevata di testosterone con gli alimenti che contengono questo micronutriente importante.

Un’ottima fonte sono soprattutto i pesci azzurri, tra i quali salta all’occhio il salmone.

In 100 grammi di salmone ci sono 16 microgrammi di vitamina D, il che è un dato importante.

SEMI DI ZUCCA

Semi di zucca

Oltre alla base (il colesterolo) e il “supporto” (la vitamina D), un ruolo decisivo per una quantità ottimale dell’ormone maschile lo gioca anche la difesa.

Questa è rappresentata dallo zinco, elemento che influenza molto la percentuale di testosterone.

La sua “super forza” è quella di influenzare gli enzimi che partecipano alla formazione del testosterone, e di disarmare quelli che, a causa dei fattori esterni, provano a trasformare l’ormone della virilità in estrogeno (l’ormone molto presente nel corpo femminile).

Ciò significa che si tratta di una soluzione con la quale prendi due piccioni con una fava.

L’alimento più pratico con il quale puoi vivacizzare il tuo menù per apportare lo zinco, sono sicuramente i semi di zucca.

Puoi aggiungerli sia ai minestroni che alle insalate, e con questo semplice gesto puoi alzare la percentuale dell’ormone maschile principale.

100 grammi di semi di zucca secchi contengono ben 9 milligrammi di zinco.

ANACARDI

Anacardi

Esiste ancora una sostanza con cui, come lo zinco, puoi prendere due piccioni con una fava per aumentare il tuo testosterone.

Si tratta del magnesio.

Il minerale che partecipa a più di 300 processi nel corpo, influisce molto anche sui livelli di testosterone.

Prima di tutto perché ha un effetto antinfiammatorio, cosa molto importante.

Lascia che ti ripeta che le infiammazioni rappresentano una situazione di stress per il tuo corpo.

Di conseguenza significa che nel tuo corpo ci sono livelli più elevati dell’ormone dello stress – il cortisolo.

Abbiamo già detto che questo è il nemico principale del testosterone, perciò è importantissimo che tu tenga il cortisolo “killer” sotto controllo, affinché non rovini i tuoi piani.

Beh, oltre a ciò il magnesio vanta anche un’altra caratteristica speciale.

Questo minerale permette al testosterone di prendere la forma per viaggiare nel tuo corpo, e quindi di farti gioire delle conseguenze positive.

Perciò è importante che tu aggiunga al tuo menù alimenti ricchi di magnesio.

Un’ottima fonte sono soprattutto i legumi e la frutta a guscio, tra cui spiccano particolarmente gli anacardi.

100 grammi di anacardi contengono 292 milligrammi di magnesio, il che soddisfa il 78% del fabbisogno giornaliero consigliato.

RICOTTA

Ricotta

La lista dei cinque alimenti fondamentali viene arricchita anche dalla ricotta.

Si è guadagnata un posto su questa lista d’élite grazie ad una caratteristica tutta particolare.

Ovvero, un’alta percentuale di vitamina B6.

Questo micronutriente, che in molti trascurano, è molto importante per gli uomini.

Influenza l’assorbimento di zinco e magnesio e apporta una maggiore percentuale di testosterone.

Questi 5 elementi sono fondamentali se desideri…

  • mantenere la forza,
  • migliorare il tono muscolare,
  • migliorare la libido,
  • bruciare i grassi in eccesso sull’addome,
  • ridurre la caduta dei capelli e

sentirti come un maschio alfa nel tuo corpo!

Perché?

Perché esattamente questi cinque alimenti influenzano l’ormone principale della virilità.

INTEGRATORI PER AUMENTARE IL TESTOSTERONE

Ma è altresì vero che esiste una soluzione ancora più elegante.

Ti dico sinceramente che per me non c’è sensazione peggiore di quella del perdere il ritmo.

Forma rovinata, un tono muscolare peggiore, mancanza di motivazione, assenza di energia. Ad un certo punto iniziano ad accumularsi pure i grassi…

Questi sintomi rovinano il mio umore e influenzano la qualità della mia vita.

muscoli del braccio sodi

Ma dopo molte conversazioni ho scoperto che numerosi uomini si scontrano con problemi simili.

Perciò ho deciso di cercare una soluzione semplice, che possa aprire a tutti le porte ad un benessere ottimale, un corpo in forma e a molti altri piaceri.

Siccome so che è difficile apportare ogni giorno al corpo tutti gli alimenti elencati, evitando il surplus di calorie e lo stress, mi è stato subito chiaro che dovevo cercare una soluzione diversa.

Perciò ho deciso di non gettare la spugna finché non ho trovato la strategia vincente.

Dopo molti mesi di duro lavoro, ti confesso che io e il mio team ce l’abbiamo fatta.

Siamo riusciti a estrarre dagli alimenti naturali solo le sostanze di cui il corpo di un uomo ha bisogno.

Nessun additivo non essenziale e calorie extra.

Allo stesso tempo abbiamo aggiunto a questa soluzione qualcosa che protegge il tuo corpo dagli effetti negativi dello stress.

Assecondando le ricerche più recenti, abbiamo ideato una formulazione unica con 13 ingredienti naturali, dedicata all’aumento fino ad un livello ottimale dell’ormone sessuale maschile.

Integratori per aumentare il testosterone

La soluzione si chiama Golden Tree Alpha Man ed è unica.

Se desideri bruciare i grassi in eccesso ancora più velocemente, se vuoi più massa muscolare, una libido alta e più energia, questa è la soluzione di cui il tuo corpo ha bisogno.

Oltre allo zinco, al magnesio, alle vitamine D3, B6 e K1, contiene anche altri superalimenti, che favoriscono la produzione di testosterone.

Tutto ciò in modo sano e naturale.

Per questo clicca subito sul link sottostante e assicurati il tuo prodotto.

https://www.corpoperfetto.com/shop/prodotto/testosterone-alpha-man/

E non dimenticare…

Siccome sono sicuro al 100% di questa soluzione, me ne assumo tutti i rischi.

Non sto scherzando!

Se la mia soluzione non ti sarà d’aiuto, ovveri se nei primi 30 giorni non noti alcuna differenza nel tuo corpo e nel tuo benessere, scrivimi e ti rimborserò l’intero importo versato al momento dell’acquisto senza fare domande.

Attento a non rimandare l’acquisto, però.

Procurarsi 13 ingredienti naturali della qualità più alta è una grande sfida.

Perciò per la prima serie siamo riusciti a preparare solo 500 prodotti Golden Tree Alpha Man.

https://www.corpoperfetto.com/shop/prodotto/testosterone-alpha-man/

Siccome questa soluzione combatte uno dei problemi più grandi del mondo degli uomini, mi rendo conto che la quantità attuale non potrà soddisfare la domanda.

Ma la qualità per me ha la priorità su tutto, anche con determinate limitazioni.

E so che anche tu la pensi così.

Perciò clicca subito sul link sottostante, ordina il tuo prodotto e inizia a sentirti bene, e come meriti nel tuo corpo.

Golden TREE Alpha Man

https://www.corpoperfetto.com/shop/prodotto/testosterone-alpha-man/

Benvenuto nel gruppo Alpha Man.

P.S. Se ti interessa scoprire altro sul testosterone, devi assolutamente dare un’occhiata ai 6 trucchetti per aumentare i livelli dell’ormone maschile menzionato.


Condividi sui social

Autore
Chi è Mattia
Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.
CONSIGLIAMO
Ecco il prodotto menzionato nel post.
Combinazione 100% naturale di 13 ingredienti per una doppia azione.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su