Inserisci i tuoi dati e scopri il tuo menù personalizzato! 🍝🥗
Home / Consigli / Come accelerare il tuo metabolismo? 3 trucchi per una trasformazione veloce
 

Come accelerare il tuo metabolismo? 3 trucchi per una trasformazione veloce

Tempo stimato di lettura: 9 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 01/03/2021
Come accelerare il tuo metabolismo? 3 trucchi per una trasformazione veloce

Questo vantaggio per un metabolismo più veloce la usano già in molti.

Ed è giunto il momento che anche tu conosca questa strategia efficace per attivare il tuo metabolismo.

Infatti, farà in modo di farti bruciare molte più calorie nell’arco della giornata; facendoti, ovviamente, arrivare ai risultati desiderati molto più velocemente.

metabolizem

Come poterci riuscire partendo da subito? Lo scoprirai a breve, infatti condividerò con te i 3 migliori trucchi per accelerare il metabolismo.

Trucchi che funzionano davvero e che, a differenza di altri, non ti deluderanno.

Quindi leggi attentamente questo post, così farai lavorare il tuo metabolismo al 100% in favore della tua trasformazione.

La verità è questa…

INDICE:

  1. COS’È IL METABOLISMO E COME FUNZIONA?
  2. COME MAI PER ALCUNI È PIÙ FACILE INGRASSARE?
  3. LE CAUSE DI UN METABOLISMO LENTO?
  4. COME ACCELERARE IL METABOLISMO?

COS’È IL METABOLISMO E COME FUNZIONA?

Per mettere subito in chiaro la ragione per la quale la maggior parte degli altri consigli sono del tutto errati, bisogna capire cosa effettivamente sia il metabolismo e in che modo influisce sul tuo percorso per dimagrire.

Giusto per costruire le basi sulle quali poggerà la strategia super efficace.

Quindi,

il metabolismo è l’insieme di tutti i processi (chimici e fisici) con i quali il tuo organismo può crescere e svilupparsi.

In altre parole, si tratta di quei processi…

con i quali il tuo organismo riceve energia e altre sostanze fondamentali per la sua sopravvivenza.

Il tuo corpo ottiene la maggior parte di questi immancabili elementi essenziali per la vita dal cibo che mangi.

I tuoi pasti giornalieri, infatti, grazie ai processi metabolici vengono smantellati in unità basiche, fonte di energia e alla base della formazione di nuove unità.

cos’è il metabolismo

Quelle di cui il tuo corpo avrà bisogno in determinate fasi.

Essendo che esistono diversi nutrienti, anche i processi metabolici si differenziano leggermente gli uni dagli altri.

Per questo motivo conosciamo diversi meccanismi metabolici.

Dei quali i più importanti sono

  • il metabolismo delle proteine,
  • il metabolismo lipidico e
  • il metabolismo dei carboidrati.

Questa differenziazione è dovuta al fatto che ogni macronutrienti ha bisogno di diversi enzimi per essere digerito.

Inoltre, sempre per quanto riguarda il metabolismo, c’è ancora una fondamentale divisione.

Come abbiamo menzionato, il tuo corpo è in grado di raggruppare o smantellare le molecole,

a seconda della necessità del momento.

CATABOLISMO E ANABOLISMO

Di conseguenza dividiamo due processi, di cui ti devo assolutamente parlare.

Ovvero

il catabolismo e l’anabolismo.

L’anabolismo è quel processo metabolico che raggruppa molecole più piccole per sintetizzare nuove unità, quelle di cui il tuo corpo ha bisogno.

Un esempio? Il legarsi degli amminoacidi in proteine, sintesi che a sua volta influisce sulla percentuale di massa muscolare.

Il catabolismo, invece, è quel processo metabolico che smantella molecole complesse in unità più semplici, quando queste sono necessitate altrove.

Un esempio? La scomposizione della massa muscolare in amminoacidi, poi usati come fonte di energia – soprattutto in caso di una sua grave mancanza.

Forse ti starai chiedendo come mai ti sto spiegando tutto questo?

Per una ragione molto importante.

Come scoprirai a breve, tutti questi processi influiscono direttamente sul successo della tua trasformazione.

COME MAI PER ALCUNI È PIÙ FACILE INGRASSARE?

Come mai?

Molto semplicemente:

chi ha un metabolismo più veloce anche a riposo brucia più calorie di chi non ha questa “fortuna”.

Se spesso anche tu ti chiedi

come sia possibile che alcune persone, nonostante i peccati di gola, semplicemente non ingrassano… La risposta è molto semplice.

Il loro metabolismo veloce li salva.

Fai attenzione,

puoi sfruttare questo vantaggio anche tu.

Due fattori decidono la velocità del tuo metabolismo, e di conseguenza sul tuo consumo di calorie e la velocità che impieghi a dimagrire.

Il primo è collegato con la genetica, o per meglio dire con i somatotipi; ed è quindi difficile poter fare qualcosa a riguardo.

Di base, possiamo differenziare tre somatotipi:

  • l’ectomorfo,
  • il mesomorfo e
  • l’endomorfo.

L’ECTOMORFO

l’ectomorfo

Chi può vantare un metabolismo veloce è di solito il somatotipo ectomorfo.

Per questa categoria è caratteristico che già a riposo bruciano molte calorie, cosa che si nota soprattutto sulla sua forma – molto difficilmente mette su chili, anche se è questo il suo obiettivo.

Infatti parliamo di una corporatura magra, lunghi arti e fianchi stretti.

  • Fianchi stretti
  • Arti lunghi
  • Corporatura snella
  • Metabolismo veloce

IL MESOMORFO

il mesomorfo

A differenza del precedente, il somatotipo mesomorfo è quello che rappresenta soprattutto individui, la cui forma già di base ricorda una corporatura atletica.

Parliamo di spalle larghe, vita stretta, articolazioni sottili e un metabolismo medio-veloce.

Per questa categoria è caratteristico aumentare massa muscolare magra senza grosse difficoltà, ma con la giusta strategia.

  • Spalle larghe
  • Vita stretta
  • Articolazioni sottili

L’ENDOMORFO

l’endomorfo

L’ultimo somatotipo è la controparte del primo.

Per un corpo endomorfo è caratteristico un metabolismo lento, cosa che influisce molto sulla velocità della trasformazione corporea.

In altre parole, per questo tipo è molto facile prendere chili, ma la situazione è del tutto diversa se si vuole perdere quei chili.

Nel secondo caso ci sarà bisogno di un po’ più di disciplina per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Sono caratteristici anche una gabbia toracica e dei fianchi larghi e articolazioni importanti.

  • Metabolismo lento
  • Fianchi larghi
  • Gabbia toracica ampia
  • Articolazioni importanti

Come in tutto, fortunatamente, la situazione è molto diversa dall’essere solo bianca o nera.

Quindi non ti preoccupare!

Nonostante tu possa pensare di essere tra quelli con un metabolismo lento, posso dirti che molto probabilmente ti stai sbagliando.

Questo perché è molto più probabile tu sia una delle vittime del “metabolismo addormentato”.

Vedi,

ci sono molte differenze tra ognuno di noi, quindi è normale che ci siano ampi margini di discrepanze.

Non importa a quale somatotipo pensi di appartenere, ricordati che puoi raggiungere qualunque obiettivo tu ti ponga.

Soprattutto perché non è solo la genetica che influisce sulla velocità del tuo metabolismo.

Di seguito ti mostro come accelerare il tuo metabolismo a prescindere dalla situazione nella quale ti trovi;

influenzando così significativamente anche la velocità con cui potrai dimagrire.

Quindi andiamo a scoprire cosa rallenta veramente il tuo metabolismo e cosa puoi fare per accelerarlo…

LE CAUSE DI UN METABOLISMO LENTO?

Un metabolismo lento è un problema con il quale sempre più persone devono fare i conti.

L’accumulo di grassi in eccesso, una mancanza di energie, acidosi…

Tutti segnali che il tuo metabolismo non funziona così come vorresti;

e non perché questo processo rallenta un po’ con l’avanzare degli anni.

La ragione per un metabolismo sempre più “addormentato” si nasconde tutto da un’altra parte.

Quindi scopriamo cosa lo effettivamente rallenta. Poi passiamo ai trucchi per attivarlo e farlo funzionare in modo ottimale, in modo da dimagrire con successo e in modo sano.

MANCANZA DI SONNO

mancanza di sonno

Prima di tutto parliamo del sonno.

Seppur questo è un fattore fondamentale per il nostro benessere, rapporti personali di qualità, un organismo sano ed un corpo in forma… non gli riserviamo la giusta attenzione – un errore gravissimo!

Anche quando il problema è un metabolismo lento.

Per questa ragione è importante risolvere la questione nel modo giusto.

In altre parole,

chi vuole accelerare il proprio metabolismo deve prima di tutto rispondere in maniera sincera alla domanda seguente.

Sto riservando al mio organismo la giusta quantità e qualità di sonno?

Fai attenzione, però,

questo non vuol dire solo dormire da sette a otto ore a notte.

Parliamo di un sonno di qualità quando:

  • non usi dispositivi elettronici (come laptop, smartphone o tablet) almeno mezz’ora prima di coricarti;
  • la tua camera da letto è buia e ben arieggiata;
  • ti rilassi prima di addormentarti e
  • non ti svegli durante la notte.

Questi sono le condizioni ideali per dormire per poterti rilassare, riposare e ricaricare le tue energie con un sonno di qualità.

In caso contrario remi contro al tuo stesso organismo e, tra le altre cose, rallentando il tuo metabolismo.

Quando il tuo ritmo circadiano (il tuo ritmo dormi-veglia) è rovinato, questo influisce negativamente sui meccanismi metabolici, con conseguentemente un metabolismo lento e un accumulo sempre maggiore di grasso.

DIETE AVVENTATE

diete avventate

Oltre alla mancanza di un sonno ottimale, la nostra società moderna è afflitta anche da un altro problema, che pian piano rallenta il tuo metabolismo.

Ovvero: le diete avventate.

Si sottolinea sempre quanto sia importante il deficit calorico, ma molte persone scelgono la strada sbagliata per arrivarci.

Questo per colpa della falsa convinzione che più grande il deficit calorico, più veloce sarà la loro trasformazione.

Si tratta, però, di un fatidico errore!

Ricordati che il compito fondamentale del tuo organismo è sopravvivere.

E per poterlo fare, una quantità sufficiente di calorie rappresenta una delle condizioni essenziali per il suo successo.

Quindi, se il tuo organismo malauguratamente riceve troppo poche calorie, risponderà di conseguenza.

In che modo?

Rallenterà il metabolismo, risparmiando così energie preziose.

Quindi ti consiglio di non cedere alla pressione di iniziare diete “hollywoodiane”.

Per dimagrire in modo sano devi fornire al tuo organismo tante calorie quante ne hai bisogno per arrivare al tuo traguardo. Altrimenti ti darai la zappa sui piedi.

Un deficit calorico importante è la causa principale di un metabolismo disfunzionale.

STRESS CRONICO

stress cronico

Oltre ad un sonno ottimale e a un deficit calorico ideale, il terzo fatto che determinerà come lavora il tuo metabolismo è…

lo stress cronico.

Sempre più spesso questo diventa parte integrante della nostra vita, cosa che porta a tutta una serie di conseguenze negative.

Ci affanniamo, ci mettiamo sempre in competizione, ci paragoniamo agli altri dimenticandoci di noi stessi, siamo sempre sotto pressione…

Il risultato di tutto questo sono valori più alti di cortisolo, l’ormone dello stress, che a lungo andare (soprattutto con valori spesso più alti del normale) lentamente “uccidono” il tuo metabolismo.

Ricordati che il tuo corpo non differenzia tra le varie situazioni di stress:

un litigio in famiglia, pressioni sul lavoro, malattia, una vita in continuo affanno, una disgrazia, il fuggire da qualcosa o qualcuno…

Queste sono tutte situazioni stressanti per il tuo corpo, ed è per questo che il cortisolo, se non fai attenzione, sarà sempre presente nel tuo organismo con valori molto alti.

Quindi, è fondamentale cercare di evitare il più possibile tutti questi fattori che influiscono negativamente sul tuo metabolismo.

Ciò significa che devi:

  • fare in modo che il tuo riposo sia di qualità,
  • dare al tuo organismo una quantità ideale di calorie ed
  • evitare il più possibile situazioni e persone che definiresti “stressanti”

Questo è il primo passo per raggiungere l’obiettivo.

In quanto, così facendo, riuscirai a eliminare i fattori negativi che influiscono sul tuo metabolismo.

Ora, il nostro compito principale è scoprire come aumentare il metabolismo, e fare un passo oltre.

Quindi procediamo.

COME ACCELERARE IL METABOLISMO?

Se ti ricordi, abbiamo menzionato due variabili che decidono sulla velocità del tuo metabolismo.

La prima, come ben sai, è la genetica; anche se non vuol dire che non si possa fare nulla a riguardo.

Questo perché esiste la variabile numero due che raggruppa tre trucchi estremamente efficaci. Qualcosa che puoi fare per attivare senza problemi il tuo metabolismo.

Quindi, se ti stai domandando, come fare per accelerare il tuo metabolismo, prova i trucchi qui di seguito.

ASSUMI PIÙ PROTEINE

assumi più proteine

Il primo modo per farlo è collegato ad un macronutrienti – le proteine.

Queste rappresentano un nutriente chiave per il tuo corpo: oltre ad essere fonte d’energia, sono anche la componente essenziale delle cellule e sono presenti in moltissime funzioni importanti nel tuo organismo.

Inoltre, possono vantarsi di un’altra super caratteristica che influisce direttamente sul tuo metabolismo e sulla velocità della tua trasformazione.

A differenza dei grassi e dei carboidrati, le proteine hanno…

il più alto valore termogenico.

Ovvero che circa un terzo dell’energia dell’apporto calorico fornito dalle proteine viene spesa durante i processi metabolici.

In sintesi, sono proprio le proteine che fanno fare un lavoro maggiore al tuo corpo, e quindi accelerano il tuo metabolismo.

Al contempo rimangono meno calorie che potenzialmente potrebbero trasformarsi in scorte adipose.

Per questo motivo un semplice trucco per accelerare il tuo metabolismo è…

ridurre l’assunzione di carboidrati (patate, pasta, riso, cereali, ecc.) e mangiare in sostituzione più alimenti proteici.

Quindi, cerca di inserire regolarmente sul tuo menù:

Questi alimenti accelerano subito il tuo metabolismo, e comunque non sentirai la fame o la mancanza di cibo.

AUMENTARE LA MASSA MUSCOLARE MAGRA

aumentare la massa muscolare magra

Otre a ciò che abbiamo menzionato, le proteine favoriscono anche un altro trucco che accelera il tuo metabolismo e la tua trasformazione.

Infatti, la velocità del tuo metabolismo è anche determinata dalla

percentuale di massa muscolare magra.

Questo in quanto i muscoli hanno bisogno di più attenzioni dal tuo metabolismo, essendo che hanno un consumo energetico maggiore rispetto agli altri tessuti.

In parole povere,

una percentuale più alta di massa muscolare magra = metabolismo più veloce.

Per questo è importante che tu faccia in modo di

  • avere a disposizione una quantità sufficiente di proteine, la base dei tuoi muscoli,
    e
  • stimolarne la sintesi nel tuo corpo.

Questo è fattibile inserendo sulla tua agenda il giusto tipo d’allenamento.

Il segnale più forte per il tuo corpo per aumentare la massa muscolare magra sono gli allenamenti con esercizi con ulteriori carichi:
attrezzi, pesi liberi o elastici.

Gli ultimi sono senza dubbio i più pratici ed efficaci, infatti puoi aggiungerli alla tua sessione di allenamento in qualunque posto o momento.

Per esempio, una strategia d’allenamento vincente puoi affidarti a Perfettamente Donna, che tra le altre cose migliora la percentuale di massa muscolare magra.

Con questo tipo d’esercizi non hai bisogno di andare in palestra o di usare macchinari complicati, puoi ottenere gli stessi risultati comodamente da casa.

Quindi ti consiglio caldamente di iniziare da subito con questo tipo d’allenamento.

USA I BENEFICI DEI PROBIOTICI

usa i benefici dei probiotici

A differenza del trucco numero due, per il quale avrai bisogno di circa 30 minuti al giorno, per il terzo trucco non ti servirà che qualche secondo.

Come scoprirai a breve, è tutto molto semplice.

Sulla velocità del tuo metabolismo influisce anche lo stato del tuo intestino.

Si tratta di quella parte dei processi metabolici, dove giocano un ruolo fondamentale i batteri che abitano il tuo tratto intestinale.

Non ti preoccupare, questi batteri sono normali e positivi, infatti una vita senza batteri semplicemente non potrebbe esserci.

Immaginali come dei fedeli aiutanti che ti aiutano a scindere i nutrienti dal cibo che mangi.

Tutti questi batteri insieme vengono chiamati microbioma. Se è tutto a posto, non ci sono problemi.

Se invece ad un certo punto le cose sfuggono di mano, allora questo mette a dura prova il tuo metabolismo.

Quindi,

se lasci che fattori, quali

  • stress,
  • quantità elevate di zucchero,
  • assunzione regolare di alcolici, ecc.

disturbino l’equilibrio del tuo intestino, allora diventa un problema grave.

Meno aiutanti hai a disposizione, più compiti non vengono da loro assolti, e quindi ti ritrovi a far fronte a sempre più ostacoli che rallentano di molto il tuo metabolismo.

Un po’ come succederebbe in un’azienda, se ogni impiegato del reparto di produzione rimanesse a casa.

A prescindere da quello che farebbero gli altri, i vari processi subirebbero comunque dei ritardi o dei fermi.

Lo stesso discorso vale per il tuo metabolismo.

Quindi è molto importante aiutare il tuo organismo, soprattutto in caso di grassi in eccesso, disturbi digestivi e in presenza di un metabolismo lento, garantendogli quantità sufficienti di questi fedelissimi aiutanti, ovvero di batteri buoni.

Se quindi ti stai chiedendo

Come posso stimolare il mio metabolismo?”, allora la risposta è molto semplice.

Sfrutta al massimo i benefici di probiotici di qualità.

In questi troverai moltissimi batteri buoni che, come una squadra di lavoratori instancabili, inonderanno il tuo intestino.
Questo, ovviamente, se glielo permetti.

Questi probiotici sono racchiusi in una capsula che puoi assumere con dell’acqua, e che viaggeranno fino al tuo intestino.

Prima di arrivarci, però, devono passare attraverso l’acido gastrico – che può essere loro fatale.

Per questo è importante conservare questi probiotici in una capsula GAR HPMC, che è gastroresistente. Evitando così di intaccare la forza e la composizione del complesso probiotico.

Io e la mia equipe abbiamo tenuto in considerazione proprio questo per creare il nostro complesso probiotico super efficace, rispetto ad altri sul mercato.
Si tratta di una soluzione che

  • contiene 20 ceppi batterici unici di batteri buoni,
  • con più di 20 miliardi di colture in una capsula,
  • resistente ai succhi gastrici e biliari,
  • priva di OGM, soia, lattosio e glutine,
  • in capsule GAR HPMC;
    insomma,
  • una formulazione completa ed efficace di colture probiotiche.

Golden Tree Complete Biotics  sono quindi senza dubbio una soluzione che devi provare, se vuoi arrivare a un metabolismo ottimale e, di conseguenza, ad un consumo più veloce di grassi in eccesso.

Soprattutto perché puoi provare questa soluzione GRATUITAMENTE!

Se in un mese d’assunzione non vedi benefici per il tuo metabolismo per la tua trasformazione o sulla quantità d’energia generale, puoi scrivermi e con un semplice reso, senza indagare oltre, ti rimborso l’intero importo.

Quindi non esitare, clicca sul collegamento e accelera il tuo organismo in soli 10 secondi.

https://www.corpoperfetto.com/shop/prodotto/probiotici-complete-biotics/

Golden TREE probiotici

Lascia che ti dica che molti consumatori sono entusiasti di questi probiotici, definendoli come il miglior investimento per la loro salute, benessere e autostima.

E so, che presto ci sarai anche tu tra loro.

Attiva quindi il tuo metabolismo con un click.

https://www.corpoperfetto.com/shop/prodotto/probiotici-complete-biotics/

FONTI

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22972835/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26538305/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22496545/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/3812338/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26399868/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/8876348/


Condividi sui social

Autore
Chi è Mattia
Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.
CONSIGLIAMO
Ecco il prodotto menzionato nel post.
Una combinazione naturale al 100% di 20 ceppi batterici probiotici e prebiotici unici con ben 20 miliardi di colture per capsula.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su