00:00:00 ⏱️ Sconti Black Friday 🖤
Clicca qui e risparmia fino al 55% 👉
Home / Consigli / Disintossicare il fegato – elimina il grasso sulla pancia
 

Disintossicare il fegato – elimina il grasso sulla pancia

Tempo stimato di lettura: 7 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 02/11/2021
Disintossicare il fegato – elimina il grasso sulla pancia

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore…

Cita così il modo di dire che però non trova un riscontro nel mondo reale.

Questo perché nonostante dolori atroci, la maggior parte delle persone nemmeno si rende conto del pericolo di ciò che accade sotto la superficie.

Non dobbiamo chiudere un occhio;

e come scoprirai a breve, forse sei anche tu tra queste persone.

Ci sono molteplici segnali d’allarme per capire se è effettivamente così.

Tra quelli più importanti sicuramente

i cuscinetti adiposi attorno alla tua vita.

Se infastidiscono anche te, allora è necessario che tu conosca questo fatto ignorato.

Nonostante la maggioranza delle persone ricerca la causa dell’accumulo di grasso sulla pancia in un’alimentazione scorretta, lascia che ti dica che il vero motivo si nasconde altrove…

Spesso, infatti, la causa principale di questa situazione è

un fegato eccessivamente affaticato.

Questo occultato pericolo, che attrae come un magnete il grasso in eccesso, affligge già ben più del 25% del nostro bel paese. Per questo ho deciso di svelarti il trucco per riportare il fegato al massimo della forma e quindi di conseguenza accelerare il consumo di grassi in eccesso.

Quindi andiamo a vedere come disintossicare il fegato efficacemente.

INDICE:

  1. L’ANATOMIA DEL FEGATO
  2. FUNZIONALITÀ EPATICA
  3. PROBLEMI AL FEGATO – SINTOMI
  4. QUALI TOSSINE DANNEGGIANO IL FEGATO?
  5. 10 ALIMENTI PER DISINTOSSICARE IL FEGATO IN MODO NATURALE
  6. INTEGRATORI PER IL FEGATO PER ALLEGGERIRNE IL CARICO

L’ANATOMIA DEL FEGATO

Per capire il segreto e il perché proprio questo organo ha bisogno del tuo aiuto, iniziamo col vedere brevemente l’anatomia del fegato.

Il fegato è l’organo più grande del tuo corpo, oltre alla pelle, e gioca un ruolo importante durante il metabolismo.

Negli adulti il fegato più pesare 1,3-2,5 chili. Strutturalmente è suddiviso in lobi di forma semicircolare. Il tessuto è morbido e di colore rosa-marroncino.

IL FEGATO DOVE SI TROVA?

L’organo è situato alla destra dello stomaco, giusto giusto sotto al diaframma e vicino alla cistifellea.

Però tutte queste informazioni non ti hanno ancora svelato il dato importante che collega

un fegato sovraccarico e l’accumulo dei grassi sulla pancia.

Questo collegamento trascurato è però molto importante per capire la funzione basica del fegato.

il fegato dove si trova

FUNZIONALITÀ EPATICA

Per comprendere meglio, immagina il fegato, organo che emerge per grandezza e peso, come una fabbrica molto importante che lavora 24 ore su 24.

Si tratta di una stazione importante del corpo, da cui passa il sangue che confluisce alla “macchina pulitrice” da due direzioni.

Ovvero attraverso

  • le arterie epatiche e
  • la vena porta.

In altre parole, il sangue confluisce nel fegato sia dal cuore sia dall’intestino tenue.

Così il fegato riceve i nutrienti fondamentali come

  • carboidrati,
  • grassi e
  • vitamine e minerali.

Proprio grazie a questi nutrienti il fegato può svolgere le funzioni essenziali.

METABOLISMO

Il primo compito del fegato è quello di metabolizzare i nutrienti.

Questa “fabbrica” fa in modo di trasformare i carboidrati in unità semplici (il glucosio), che vengono poi usate dall’organismo come fonte principale di energia.

Anche i lipidi vengono metabolizzati nel fegato, che di base consentono la creazione di trigliceridi.

DEPOSITO

Spesso accade che il corpo non ha bisogno subito di tutti i nutrienti – in questo il fegato accorre in soccorso con la sua capacità di conservazione.

Infatti il fegato può conservare il surplus di nutrienti, per esempio può conservare il glucosio in forma di glicogeno per usarlo in un secondo momento (glicogeno epatico).

Significa che il fegato è anche un magazzino di energia, che può essere liberata quando più ne abbiamo bisogno.

DISINTOSSICAZIONE

Il metabolismo e l’immagazzinamento non sono le uniche funzioni di cui può vantarsi il fegato.

Oltre a ciò che abbiamo menzionato, il fegato è anche un impianto di purificazione che elimina le sostanze potenzialmente dannose (come le tossine) attraverso i reni e l’intestino.

E non è ancora tutto…

SINTESI

Abbiamo già elencato tre importanti funzioni del fegato, ma per quanto riguarda l’accumulo dei grassi in eccesso sulla pancia… è decisamente fondamentale la quarta funzione di questo organo polifunzionale.

Ovvero la sua capacità di sintetizzare o creare nuove sostanze.

Presto scoprirai il perché.

Molti non si rendono conto che il fegato non solo sintetizza

  • le proteine plasmatiche,
  • il colesterolo,
  • la vitamina D e
  • gli enzimi metabolici,

ma tra le altre cose si occupa di avere a disposizione quantità sufficienti di bile, che viene immagazzinata nella cistifellea.

Proprio questa sostanza mucosa è importantissima nel combattere il surplus di grassi sulla tua pancia.

Nello specifico,

ti ricordi che abbiamo menzionato che il fegato pulisce il sangue ed elimina le sostanze pericolose dall’organismo per evitare che facciano danni seri?

Bene, la bile ha un ruolo fondamentale durante questo processo. Infatti fa in modo che le tossine vengano espulse attraverso l’intestino.

Se cominciano ad accumularsi troppe sostanze nocive… cominciano a comparire i primi problemi al fegato e i conseguenti sintomi.

Come ogni fabbrica funzionale, anche il fegato – una delle “fabbriche” del corpo – deve lavorare con determinati limiti e capacità;

se questi vengono superati, allora la faccenda inizia a complicarsi.

PROBLEMI AL FEGATO – SINTOMI

Oltre al fatto che iniziano ad accumularsi sempre più cuscinetti di grasso sulla tua pancia (scoprirai il perché a breve), cominciano a manifestarsi anche altri sintomi di problemi al fegato che ti annunciano un probabile suo sovraccarico.

problemi al fegato – sintomiParlo soprattutto di:

  • spossatezza,
  • mancanza di forze,
  • prurito,
  • coliche addominali,
  • gonfiore addominale,
  • gambe gonfie,
  • dolore al fegato,
  • poca concentrazione,
  • emicranie,
  • perdita d’appetito,
  • pelle e occhi gialli
    e addirittura
  • ginecomastia (aumento del volume del seno nell’uomo).

La domanda principale che si pone chi affronta una o più di queste spiacevoli situazioni è:

Perché tutti questi problemi?

QUALI TOSSINE DANNEGGIANO IL FEGATO?

La maggior parte delle persone non si rende conto che il fegato mai come prima d’ora viene così sovraccarico.

Questo in quanto il nostro corpo è costantemente attaccato da ogni parte dalle tossine, che quindi il fegato deve occuparsene continuamente.

A lungo si credeva che fosse solo l’alcol a danneggiare il fegato, ma ora è da molto che non è più così.

A conferma di ciò la denominazione specifica per le malattie epatiche nei pazienti che non assumono alcol, o che lo assumono in dosi minime:

la steatosi epatica non alcolica (NAFLDNon-Alcoholic Fatty Liver Disease).

fegato sano - fegato grasso

Questa condizione che ormai affligge sempre più persone, e probabilmente anche te, è conseguente all’accumulo di tossine ambientali (ovvero quelle che si trovano nell’aria, nell’acqua, ecc.), alimentari (oli idrogenati, zucchero raffinato, ecc.) e addirittura nei prodotti cosmetici.

Tra l’altro è scioccante che anche le emozioni negative possono essere fatali per il tuo fegato, emozioni sempre più presenti nella nostra società moderna…

Parlo soprattutto di

  • paura,
  • rabbia,
  • risentimento e
  • invidia.

Tutto questo significa solo una cosa:

che il tuo fegato ha bisogno di te!

Se non lo aiuti allora sovraccaricherai il tuo fegato che prima o poi avrà una carenza di bile, sostanza che viene costantemente utilizzata per eliminare le tossine. A questo punto succedono due cose:

primo,

il tuo organismo va incontro a un deficit di bile e quindi le tossine si dilungano nel tuo organismo più del dovuto;

secondo,

sia sul fegato sia sulla pancia si iniziano ad accumulare sempre più scorte di grasso che il tuo corpo, a causa del deficit di bile, non riesce più a trasformare.

Lascia che ti sottolinei che il fegato è un organo fondamentale nel metabolizzare i grassi, quindi non sorprende che la situazione si complichi se questo sistema si sovraccarica.

Essendo che è

  • impossibile vivere in un ambiente privo di sostanze pericolose,
  • improbabile assumere solo alimenti di qualità superiore e
  • impossibile vivere al giorno d’oggi senza preoccupazioni mantenendo costantemente una mentalità positiva…

allora è fondamentale essere a conoscenza di un approccio efficace per la disintossicazione del fegato.

Vedi,

non puoi influenzare la maggior parte dei fattori elencati (l’inquinamento aereo, la qualità del cibo, ecc.), ma puoi aiutare il tuo organismo iniziando il processo di depurazione.

Ed è proprio questo il passo importante!

Quindi è necessario rispondere a questa domanda:

cosa fa bene al fegato?

Prima di tutto bisogna capire che si può disintossicare il fegato in modo naturale,

ed è inoltre importante rendersi conto che non si tratta solo di qualcosa da fare una sola volta.

Così come con una sola passeggiata non cambi il tuo stile di vita, così anche una sola bevanda detox non porterà a risultati miracolosi.

Devi sostenere costantemente il tuo corpo se vuoi evitare l’accumulo di grasso sulla pancia ed evitare gli altri problemi come spossatezza e mancanza di forze, entrambi conseguenza di un fegato eccessivamente affaticato.

In altre parole, la disintossicazione del fegato è un processo continuo che devi introdurre nel tuo stile di vita in modo semplice.

Di seguito lo vediamo nel dettaglio.

10 ALIMENTI PER DISINTOSSICARE IL FEGATO IN MODO NATURALE

La prima cosa che mi sento di dirti è molto semplice e la sai già:

per curare la steatosi epatica bisogna iniziare da uno stile di vita sano!

Significa che devi concentrarti per quanto possibile su un’alimentazione sana e variata e su attività fisica regolare, e al contempo evitare abitudini malsane come il fumare o bere frequentemente alcolici.

Abbiamo però già detto che fare solo questo per depurare il fegato non è sufficiente.

Se vuoi rigenerare il fegato in modo quanto più veloce, e di conseguenza bruciare i grassi in eccesso, allora è estremamente importante assicurare al corpo un gruppo di sostanze fondamentali per rafforzare il fegato:

gli antiossidanti.

Questi aiutano il fegato a combattere molto più facilmente contro tutti i “pericoli dell’ambiente esterno” e a sfruttare senza troppi problemi il suo potenziale sia per la disintossicazione sia durante il metabolismo dei grassi.

Per questo ti consiglio caldamente di, oltre a favorire uno stile di vita sano e attivo, provare a fare tutto ciò che è in tuo potere per inserire sul menù degli alimenti che sono un’ottima fonte di antiossidanti, e che quindi sono di sostegno al tuo fegato.

Anche se forse non ti rendi conto, questi sono i cibi per disintossicare il fegato che già conosciamo, e che quindi basta inserire sul menù per depurare velocemente il fegato.

Ecco l’elenco dei migliori alimenti per depurarlo:

  • caffè,
  • mirtilli,
  • uva,
  • olio d’oliva,
  • pesce,
  • carciofi,
  • curcuma,
  • cardo mariano,
  • pepe nero e
  • tarassaco comune.

Questo non è tutto!

Se ti stessi chiedendo

cosa fare in caso di steatosi, allora lascia che ti dica che esiste ancora una soluzione estremamente efficace.

Con questo aiuto di soli 30 secondi al giorno offrirai al tuo fegato tutti i nutrienti necessari per poter funzionare a pieni giri senza problemi.

Ecco svelata la soluzione…

INTEGRATORI PER IL FEGATO PER ALLEGGERIRNE IL CARICO

Se guardi velocemente l’elenco soprastante, puoi notare subito quattro alimenti che spesso emergono,

ovvero:

  • carciofi,
  • curcuma,
  • cardo mariano e
  • tarassaco comune.

integratori per il fegato per alleggerirne il carico

Certamente conosci tutte e quattro le sostanze, ma a mia esperienza li assumi molto mooolto raramente (o non li assumi affatto).

Non ci sarebbe alcun problema, se non fosse per il fatto che proprio questi quattro alimenti sono i più efficaci per la rigenerazione del fegato.

Per questo ho deciso di preparare una soluzione elegante…

Però prima di condividerla con te, lascia che ti dica velocemente le caratteristiche di questi quattro potenti alimenti!

  • Il carciofo – ricca fonte di due antiossidanti estremamente potenti che stimolano una funzionalità epatica ottimale (sono la cinarina e la silimarina).
  • La curcuma – protegge il fegato dalle tossine, aiuta a rigenerarlo e al contempo allevia il fegato infiammato con sintomi fastidiosi, nonché allevia i processi infiammatori dell’organismo.
  • Il cardo mariano – contiene silimarina, uno dei potenti antiossidanti che influisce positivamente sul fegato.
  • Il tarassaco – scientificamente provato, protegge il fegato dai veleni, previene la steatosi e aiuta a eliminare le tossine dal corpo.

Appena ho capito l’enorme influenza che questi ingredienti hanno sulla salute e sul funzionamento del fegato, ho deciso di trovare un modo per far assumere a tutti quantità sufficienti di ognuno di questi ingredienti per la salute epatica.

Posso dirti che insieme a un gruppo di esperti abbiamo trovato il modo!

Abbiamo creato una formulazione super efficace che si chiama Golden Tree Liver Complex

e che contiene tutto ciò di cui il tuo fegato ha assolutamente bisogno.

Si tratta di una combinazione dei quattro ingredienti appena elencati sotto forma di integratore per disintossicare il fegato. Ma non è finita qui! A questi ingredienti abbiamo aggiunto inoltre:

  • l-arginina,
  • l-colina,
  • acido alfa lipoico,
  • vitamina B6,
  • vitamina B12,
  • vitamina D3 e
  • estratto di pepe nero.

Liver ComplexQueste sostanze aggiunte rendono la formulazione ancora più efficace e offrono il miglior assorbimento degli ingredienti chiave.

In altre parole, tra i prodotti attualmente sul mercato Golden Tree Liver Complex è unica sia per formulazione sia per efficacia!

Ed è anche il motivo se siamo pronti ad assumerci tutti i rischi e quindi di rimborsarti l’importo se gli effetti di questa soluzione unica non saranno all’altezza delle tue aspettative.

Onesto, no?

Quindi clicca subito sul link sottostante e assicurati il tuo pacchetto di Golden Tree Liver Complex per rimettere in forma il tuo fegato e vincere la battaglia contro l’accumulo di scorte di grasso e contro altri disagi.

https://www.corpoperfetto.com/shop/prodotto/liver-complex/


Condividi sui social

Autore
Chi è Mattia
Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.
CONSIGLIAMO
Ecco il prodotto menzionato nel post.
Combinazione 100% naturale di 12 ingredienti attivi a tripla azione. Clinicamente provato, favorisce il sano funzionamento del fegato.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su