Vorrei il tuo sincero parere: immagini come sarebbe guidare se nessuno rispettasse la segnaletica stradale?

Pensa al traffico senza semafori, senza segnali, senza indicatori di direzione ecc.

Sarai sicuramente d’accordo che uno scenario del genere NON è realistico e che prima o poi sarebbe il caos a regnare sulle strade, per non parlare di innumerevoli vittime e danni incalcolabili.

Giusto?

DUNQUE, PERCHÉ PERMETTERE CHE QUALCOSA DEL GENERE SUCCEDA AL TUO ORGANISMO?

Perché lasciare che il tuo corpo sia afflitto?

Perché infischiarcene se il nostro corpo emette segnali inequivocabili di grave rischio?

Leggendo di “segnali di pericolo” probabilmente ti senti già male… e il fatto che il tuo corpo non sia esattamente in forma ti porta ad esasperarti ancora di più.

Ma sono sicuro che non è quello che desideri.

Perciò fa’ attenzione!

Se ci tieni al tuo corpo ed a te stesso e se vuoi comprendere la causa del tuo “traffico in tilt”, devi affrontare anche le situazioni sgradevoli. Continua a leggere quanto descritto di seguito per migliorare la tua salute e il tuo stato d’animo.

Ti garantisco che ne vale la pena!

Ecco come stanno le cose …

COSÌ DIVERSI MA COSÌ UGUALI

Spesso i problemi sembrano così diversi tra loro. Ma altrettante volte hanno anche molto in comune.

Questa affermazione spiazza chiunque.

Eppure è proprio quanto succede quando il tuo corpo sente la mancanza di uno dei minerali più importanti: il magnesio.

Nel tuo organismo, questo micronutriente è presente in oltre 300 processi vitali ed è un nutriente fondamentale che deve essere introdotto nel corpo con l’alimentazione.

Se non rispetti questa regola, diventi subito vittima di numerosi problemi che in realtà servono solo ad avvertirti dei possibili danni a cui stai andando incontro.

Presto scoprirai il significato di questi segnali: lascia che ti riveli quali sono – così in futuro potrai comprenderli e tenerne conto.

UNA DELLE ESPERIENZE PIÙ DOLOROSE E SGRADEVOLI CHE CI SIANO

Tra i segnali più evidenti nonché frequenti della mancanza di magnesio nel tuo organismo, sono sicuramente gli spasmi (o crampi).

Gli spasmi sono infatti frequenti quando, a causa delle irregolarità nel tuo corpo, le fibre muscolari si “stringono” convulsivamente, rimanendo in tale posizione più a lungo di quanto desideri.

E a rendere il tutto ancora più fastidioso è il fatto che spesso i crampi colpiscono come fulmini a ciel sereno, ovvero quando dormi o durante un allenamento.

I dolori sono così gravi da farti perdere il sonno e ridurre al minimo il tuo livello di energia, o addirittura da farti avere degli sbalzi d’umore e da incidere sulla tua concentrazione. Durante l’allenamento hai bisogno di una pausa pur sapendo che avresti abbastanza forze per continuare.

Il magnesio è il minerale responsabile del rilascio delle fibre muscolari; e l’assenza di questo micronutriente colpisce quindi proprio il sistema muscolare.

Anche se pensi che si tratti di un “problemino” di breve durata, ti avverto che devi sempre guardare il quadro generale.

Ricordati che questo dolore improvviso può interrompere uno dei processi più importanti nel tuo organismo (riposo, rigenerazione, allenamento, ecc.), incidendo così sulla qualità della tua vita.

QUELLO CHE NON VEDI POTREBBE ESSERE ANCOR PIÙ PERICOLOSO

Ma i classici crampi non sono l’unico fenomeno legato alle fibre muscolari ed alla mancanza del magnesio.

Siccome il tuo apparato digerente è fatto anche di muscoli, questo minerale può danneggiare la tua digestione ed il metabolismo.

Infatti, un’insufficiente quantità di magnesio provoca problemi di stitichezza, perché i muscoli dell’apparato gastrointestinale non riescono a svolgere le loro funzioni base, rallentando pericolosamente i processi metabolici.

Ricorda che senza il giusto impulso, i muscoli non si possono né stringere né distendere.

È una situazione che crea non pochi disagi e pone dei limiti alla tua quotidianità.

UN PROCESSO CHE NON PERMETTE ALCUN ERRORE

La prossima affermazione è davvero interessantissima…

I muscoli non sono gli unici meccanismi a richiedere il segnale di distensione.

Quando stai per addormentarti, il tuo organismo passa velocissimamente in uno stato di completo relax necessario per garantire la qualità del riposo e rigenerare al meglio il corpo.

Nonostante si tratti di un processo naturale, è sempre più elevato il numero di persone che la sera semplicemente non riescono a rilassare e a calmare il proprio corpo.

Pur essendo stanche e desiderose di un sano riposo, queste persone devono combattere contro l’insonnia, il che ha ripercussioni estremamente negative sulla qualità della loro vita.

Sappiamo bene entrambi come ci si sente dopo una nottata passata in bianco;

non oso immaginare come deve essere combattere con questo problema più volte a settimana.

IL PROBLEMA CHE NON SCEGLIE MA SCUOTE VELOCEMENTE

Ma non è finita qui.

Ricordati sempre che sto parlando del minerale N° 1 – e la sua mancanza si rispecchia in molteplici casi.

Tra questi ce n’è uno così diffuso da essere stato affrontato da ciascuno di noi almeno una volta nella vita.

E sono certo che tu non sei un’eccezione.

Si tratta dell’emicrania o del mal di testa che da un momento all’altro ti rovina la giornata. Ai dolori estenuanti seguono difficoltà di concentrazione, con produttività e motivazione ridotte al minimo.

Come ripetuto più volte in questo articolo, il magnesio è un minerale davvero universale: ad esempio, serve anche a placare il nervosismo, che è spesso il motivo principale delle sgradevoli cefalee.

Anche se ti sembra che le cause siano molto più complesse, la realtà è tutt’altra.

SECONDO STUDI RECENTI, NE SOFFRE L’80% DELLE PERSONE

Lasciamoci l’emicrania ed il mal di testa alle spalle e concentriamoci su quello che è, a mio avviso, il problema peggiore…

e che ha inoltre la reputazione di essere un vero e proprio tabù di cui la gente non ne vuole proprio parlare.

Chi ha già sofferto di depressione può confermare che è una malattia estremamente sgradevole, in particolare perché non capisci cosa sta succedendo al tuo corpo – e questo ti confonde ulteriormente.

Mancanza di magnesioPurtroppo la depressione non ha una sola causa… ma la buona notizia è che esiste una soluzione per uscirne!

Siccome il magnesio agisce sul funzionamento dei neuroni dell’ippocampo, attraverso alcuni meccanismi stimola anche il rilascio della dopamina. La dopamina, come forse già sai, rientra tra i cosiddetti ormoni della felicità e migliora l’umore, attivandosi ad esempio anche quando sei in compagnia di amici, quando ti diverti, quando porti a termine un ottimo allenamento, quando passi del tempo con la persona amata e così via.

In parole povere, il magnesio funge da contrappeso al malumore, oltre ad essere considerato una soluzione molto più sana ed efficace…

UNA SOLUZIONE SEMPLICE AI PROBLEMI GRAVI

Spasmi, cattiva digestione, mal di testa, emicrania, insonnia e depressione.

Senza ombra di dubbio tutti problemi completamente diversi tra loro che nella nostra percezione raramente hanno le stesse origini.

Ed ancor più raramente pensiamo che la radice dei problemi possa essere legata alla nostra dieta.

Sono consapevole che solo in pochi osano ipotizzare una cosa del genere, perciò è fondamentale segnalare il pericolo che può facilmente rovinare non solo il tuo umore, ma anche il tuo benessere generale.

La domanda, dunque, sorge spontanea: come può il corpo assumere in modo sano e semplice le quantità necessarie di questo importantissimo minerale?

La verità è questa.

SOLO TU PUOI FORNIRE AL TUO ORGANISMO IL MAGNESIO NECESSARIO

Sono una ricca fonte di questo minerale i seguenti alimenti:

  • l’avocado,
  • i broccoli,
  • i ceci,
  • gli spinaci,
  • i piselli,
  • l’avena,
  • riso marrone a chicchi lunghi,
  • il cavolo cappuccio,
  • le mandorle,
  • gli anacardi
  • e i semi di girasole.

Ma è qui che puoi imbatterti in un ostacolo.

Siccome l’ambiente è sottoposto ad un carico enorme, ciò si riflette anche nella qualità del terreno nel quale vengono coltivate frutta e verdura. La terra è infatti quasi priva di nutrienti, tra cui il magnesio, e di conseguenza anche la vegetazione non può garantire gli stessi valori nutrizionali di un tempo.

Pensa dunque che per funzionare normalmente, il tuo corpo ha in media bisogno di 375 milligrammi di magnesio elementare al giorno. Una quantità quasi impossibile da soddisfare solo con un’alimentazione bilanciata.

Secondo gli ultimi dati, per raggiungere questo requisito dovresti assumere:

  • 90 grammi di semi di girasole (525 kcal),
  • 130 grammi di anacardi (718 kcal),
  • 220 grammi di mandorle (1273 kcal),
  • 310 grammi di avena (1153 kcal), ecc.

Numeri importanti e difficili da includere nei tuoi pasti giornalieri, tenendo sempre a mente anche l’apporto calorico ottimale e l’equilibrio ideale di macronutrienti.

Ecco perché hai bisogno di una soluzione migliore.

Non fraintendermi. Anche se è bene avere una dieta variegata, sana ed equilibrata, i dati purtroppo dimostrano che non basta.

Dunque, è tua responsabilità prenderti cura del tuo benessere e della tua salute.

Siccome capisco l’importanza di uno stile di vita sano, ho deciso insieme al mio team di offrirti la soluzione perfetta per farti sentire sempre al meglio.

Il Golden Tree Magnesium Complex è un integratore alimentare contenente varie forme di magnesio, anche quelle che si assorbono meglio e con effetti migliori sul tuo corpo.

Con l’aggiunta delle vitamine B6 e D3 che già di per sé stimolano il senso di benessere e promuovono anche l’assorbimento del magnesio, abbiamo potenziato ulteriormente la nostra formula.

Inoltre, il GTN Magnesium Complex è senza dolcificanti artificiali, senza zuccheri aggiungi, senza glutine, senza soia o senza organismi geneticamente modificati.

Abbiamo anche provveduto al dosaggio giornaliero ottimale, creando così la soluzione che fa per te.

Ecco quindi il mio consiglio.

DUE DOMANDE CHE SEGNERANNO LA TUA GIORNATA

Prenditi qualche minuto per rispondere a due domande importantissime.

Eccole: includi spesso nei tuoi pasti gli ingredienti elencati, ritenuti fonte del magnesio?

Quante volte hai problemi che potrebbero essere provocati dalla mancanza di questo minerale vitale?

Sono convinto che rispondendo a queste domande puoi scoprire se sei tra coloro che sempre più spesso combattono inconsapevolmente questa pericolosa mancanza.

Ricorda che sto parlando della tua salute e del tuo benessere, perciò rispondi onestamente.

Quasi dimenticavo…

Se la mia soluzione non ti sarà d’aiuto, sono pronto a rimborsarti il prezzo d’acquisto.

Sono talmente convinto della qualità del mio prodotto da assumermi tutte le responsabilità.

Ci stai?

Prima di concludere ho in serbo per te un compitino.

Siccome sto parlando di situazioni che possono incidere fortemente sulla qualità della vita, condividi questo post e fai conoscere la verità anche ai tuoi cari e a chi desidera sapere cosa sta succedendo al suo corpo.

So che la loro salute ti sta a cuore! Grazie della fiducia.

Commenti

SULL'AUTORE

Avtor

Mattia Gheri

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.