Il miele:

quella sublime sostanza zuccherina dal color d’oro che arricchisce ogni piatto.

Un ingrediente che, secondo le nostre nonne, ha delle proprietà benefiche quasi miracolose!

Ma non saltiamo a conclusioni affrettate – soffermiamoci un attimo su questo tema per capire qual è la verità.

La domanda più importante che dobbiamo porci è: il miele va incluso nel tuo menù durante la tua trasformazione fisica?

Vediamo un po’…

Avrai forse già capito che la risposta non è tanto semplice e quindi passiamo al dunque.

Allora…

Per fare chiarezza ed evitare ogni dubbio vorrei iniziare con qualche informazione di base.

Probabilmente sai già che il miele è un liquido dolce che le api e alcuni altri insetti producono dal nettare dei fiori. Si tratta di un dolcificante naturale, conosciuto e usato ormai da millenni e amato da tanti.

UNA RIPARTIZIONE DA BRIVIDO

Ma ecco l’informazione più importante che ci aiuterà ad arrivare al nocciolo della questione:

a differenza dello zucchero classico (cioè del saccarosio), il miele è composto da due sostanze principali: dal glucosio e dal fruttosio in parti uguali (circa 50% ciascuno).

Inoltre, sono presenti nel miele altri micronutrienti che non si trovano nello zucchero comune.

COMPONENTE UNITÀ DI MISURA VALORE PER 100 G DI MIELE
Valore energetico kcal 304
B1 mg 0,004–0,06
B2 mg 0,002–0,06
B6 mg 0,008–0,32
C mg 2,2–2,4
calcio mg 4–30
ferro mg fino a 3,4
magnesio mg 0,7–13
potassio mg 10–470

*Alcuni dei micronutrienti presenti nel miele.

Il miele è considerato un alimento sano proprio grazie alla presenza di questi principi nutritivi.

Ma fa’ attenzione!

NON SALTARE A CONCLUSIONI!

Ciò non significa che puoi aggiungerlo liberamente ai tuoi pasti quando ti impegni a ottenere un corpo sodo e in forma.

Prima devi capire quali sono quei principi nutritivi che ne aumentano le proprietà benefiche.

Allora…

I VERI DONI DELLA NATURA

Hai già scoperto che il miele contiene vari micronutrienti. Come prima cosa, vorrei soffermarmi un po’ sul polline.

Si tratta, infatti, di un altro importante componente del miele che ha un forte effetto benefico sul tuo organismo e può essere un ottimo integratore.

Ecco alcuni effetti del polline:

  • aumenta i valori dell’emoglobina,
  • migliora la qualità del sangue,
  • è un antibiotico,
  • aiuta ad alleviare i problemi intestinali,
  • aiuta a regolare la pressione sanguigna,
  • aiuta ad alleviare i sintomi di alcune allergie e
  • ovviamente, rafforza il sistema immunitario.

Ma il polline non è mica l’unica sostanza presente in questo dolcificante naturale ad avere proprietà benefiche.

LE GUARDIE CHE PROTEGGONO LE TUE CELLULE DAGLI INTRUSI

Oltre al polline, il miele contiene un’altissima percentuale di antiossidanti che contribuiscono notevolmente al tuo benessere.

Ricorda:

gli antiossidanti sono quelle particelle che proteggono le tue cellule dagli attacchi dei radicali liberi.

Questi sono dei “briganti” che causano grossi danni al tuo organismo senza che tu te ne accorga.

E sono proprio le tue cellule a soffrire per le conseguenze del “casino” provocato dai briganti – conseguenze che prima o poi potrebbero portare a gravi problemi di salute se perdessi il controllo della situazione.

SCONFIGGI DUE NEMICI IN UN COLPO SOLO!

Infine, non dobbiamo assolutamente dimenticare altre due proprietà fantastiche del miele.

Da alcune ricerche è emerso che il consumo del miele in quantità moderate favorisce la diminuzione dei livelli del

  • colesterolo LDL e
  • dei trigliceridi.

Insomma, il miele ha un effetto antibiotico, antivirale e antimicotico.

Non a caso, ne viene consigliato l’uso anche per accelerare la rimarginazione delle ferite oppure per ottenere una pelle più luminosa e delle gengive più sane.

Bene, allora non ci sono dubbi: il miele può sicuramente favorire il tuo benessere.

Ma aspetta!

DUE DATI CHE FANNO SORGERE DUBBI PIÙ CHE LECITI

Purtroppo dobbiamo prendere in considerazione anche il rovescio della medaglia… e quindi la domanda sul consumo del miele durante il percorso di trasformazione rimane aperta.

Ci sono, infatti, altre due caratteristiche del miele che molte persone tendono a dimenticare:

cominciamo dal fatto che in 100 g di miele ci sono ben 300 calorie! Aggiungendo un cucchiaio di miele al tuo spuntino, il valore calorico del pasto aumenterà di circa 65 calorie – non poche!

Tienilo bene a mente.

UN ALTRO VALORE CHE LO COLLOCA TRA I CIBI DA EVITARE

Oltre al valore calorico piuttosto alto, anche il suo indice glicemico può rappresentare un problema.

Esso può infatti variare da 60 a 80 a seconda del tipo del miele. Si tratta quindi di un alimento a medio/elevato indice glicemico.

Tieni conto che il consumo di zuccheri semplici non è affatto ideale se vuoi ottenere un corpo sodo, sano e in forma. Più alto è l’indice glicemico dell’alimento, maggiore è lo stimolo per la produzione dell’insulina – ed è questo il vero ostacolo per la tua trasformazione.

E così ritorniamo al punto di partenza.

Il miele – SÌ o NO?

Per trovare la risposta definitiva dobbiamo cambiare ottica.

Suppongo che tu desideri ottenere:

  • un corpo sano (un sistema immunitario forte, tanta energia, l’equilibrio emotivo, un migliore concentrazione…) e allo stesso tempo
  • un corpo sodo e in forma.

Ciò significa che dobbiamo concentrarci su uno stile di vita sano che ti aiuterà a introdurre tutte le sostanze nutritive necessarie per il conseguimento dei tuoi obiettivi.

E siccome il miele vanta tantissimi principi nutritivi che apportano vantaggi veramente eccezionali al tuo organismo ed è inoltre un dolcificante naturale che darà più gusto ai tuoi pasti, leggi attentamente il mio consiglio…

IL VERDETTO FINALE?

Se veramente desideri aggiungere il miele alle tue ricette, ti do l’OK!

Ma soltanto se seguirai attentamente i miei consigli!

Fa’ attenzione:

  • usa il miele in QUANTITÀ MODERATE, aggiungendolo ai tuoi pasti per dare più gusto e ARRICCHIRE le ricette,
  • abbinalo sempre ad altri alimenti e
  • scegli sempre un prodotto di altissima qualità.

NON CADERE NELLA TRAPPOLA

Il miele filtrato può contenere numerosi additivi – si tratta in pratica di un alimento trasformato, privo di tutte le qualità benefiche del miele naturale.

Ti svelo un semplice trucco per verificare la qualità del miele:

metti qualche goccia di miele su un foglio di carta da cucina e osservala attentamente.

Se nell’arco di pochi secondi la carta si imbeve di miele, questo segnala che si tratta di un prodotto trasformato di scarsa qualità con acqua aggiunta.

Se possibile, cerca sempre di comprare il miele al 100% naturale, controllando l’origine geografica e la qualità del prodotto.

La prudenza non è mai troppa!

Io di solito aggiungo un pochino di miele allo yogurt greco autentico con i fiocchi d’avena e la frutta fresca. Lo mangio spesso a colazione, quando so di dover affrontare una giornata impegnativa durante la quale avrò bisogno di tanta energia.

Ma ovviamente questa non è l’unica possibilità.

Vorresti sapere di più sull’alimentazione sana e le quantità ottimali per ottenere un corpo perfetto?

Da’ un’occhiata ai mei menù personalizzati!

Rispondi alle domande del quiz per accedere ad un menù ideale per te e scoprire:

cosa, quanto e quando mangiare e come preparare le pietanze proposte.

Il tuo menù personalizzato si adatta alle tue esigenze e alle tue caratteristiche individuali, quali il sesso, il peso, l’altezza, l’età, l’obiettivo desiderato e il tuo livello di attività fisica, guidandoti attraverso tutti i pasti del giorno, del mese, persino dell’anno!

È un ricettario che comprende più di 1800 ricette, il che significa che hai a disposizione una MAREA di pietanze gustose, accompagnate dalle istruzioni su come preparare i tuoi piatti e dalle indicazioni sulle quantità ottimali in base ai tuoi desideri.

Troverai fantastici suggerimenti su cosa preparare a colazione, a pranzo, a cena e per lo spuntino mattutino o pomeridiano.

Hai però sempre la possibilità di scegliere le ricette che ti piacciono di più.

Le ricette sono semplici da seguire e i piatti ti entusiasmeranno!

Piatti sublimi per un corpo sublime. 😉

Clicca sul link qui sotto per accedere al quiz. Sei ad un passo dal tuo menù ideale:

=> www.corpoperfetto.com/alimentazione-perfetta/quiz/

Commenti

SULL'AUTORE

Avtor

Mattia Gheri

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.