Ammettiamolo. Il fatto è che lo desideri anche tu…

Mettiamo in chiaro una cosa, però… 

È anche giusto! 

Entrambi sappiamo che il six pack è un progetto al quale ambiscono tantissime persone. 

È così?

COME MODELLARE GLI ADDOMINALI?

La domanda è: perché la percentuale di persone che riescono a ottenere la tartaruga nonostante il dimagrimento e la dedizione è così basso? 

La risposta è più semplice di ciò che credi e non ha niente a che fare con il tuo codice genetico e strategie miracolose.  

Non è affatto così! 

Ti spiego… 

Degli addominali tonici e ben definiti possono essere quel tocco in più anche per te, se alla tua routine aggiungi anche l’allenamento che ti illustrerò tra poco. 

Perché è così, ti sarà chiaro tra qualche minuto. 

Bene…

GRASSO SUPERFLUO > SIX PACK

Prima di tutto dobbiamo chiarire che non esistono esercizi per gli addominali che annullino completamente l’effetto negativo dell’eccesso di chilogrammi. 

Quindi, se sei all’inizio della tua trasformazione e vuoi perdere più di dieci chili, ti consiglio di focalizzarti prima sull’alimentazione, che sarà la risposta giusta alla domanda, come liberarti del grasso nel girovita.  

Se la situazione è diversa, allora fai attenzione!

Se vuoi completare il progetto six pack, questo non vuol dire che devi far parte del gruppo di quelli che vantano una bassa proporzione di massa grassa. 

Per dirla tutta, questa forma:

  • è molto difficile da mantenere,
  • e tutto ciò è un grande punto di domanda quando parliamo di benessere, salute e concentrazione.

Perciò fai attenzione… 

Tutto quello che devi fare è concentrarti sull’allenamento che include gli esercizi per gli addominali con i quali sforzi tutte le fibre muscolari e adatti la difficoltà.

Si tratta di una combinazione vincente che renderà i tuoi addominali più forti e visibili.

SCHEMI MOTORI DI BASE, CHE TI ASSICURANO TUTTO

Per raggiungere lo scopo è molto importante quale tipo di esercizi per gli addominali aggiungiamo alla lista.

Anatomija trebušnih mišic
Anatomia dei muscoli addominali

Come vedi nell’immagine sottostante, le fibre muscolari si dirigono in più direzioni, quindi a breve ti aspetta un allenamento che include:

  • l’avvicinamento,
  • il movimento rotatorio,
  • l’estensione,
  • la combinazione.

Dopodiché aggiungiamo una cosa che inserirà questo allenamento nei tuoi preferiti. 

Ne sono certo al 100%!

La strategia super è questa…

IL CONCETTO CHE TI FA METTERE IN GIOCO

SIX PACK MANIA è un allenamento strutturato da quattro esercizi efficaci per gli addominali, che puoi svolgere anche a casa. Ciò che lo rende ancora più interessante è il concetto che sicuramente sveglierà il tuo spirito di competitività. 

Quindi… 

All’inizio, ogni esercizio va ripetuto per 15 volte. Quando ci riesci, puoi farti le congratulazioni perché hai completato il primo livello. Subito dopo, senza pausa, ricomincia con l’esercizio numero uno, con la differenza che al secondo ciclo a ogni esercizio aggiungi ancora cinque ripetizioni. 

Se riesci a portare a termine anche questo senza difficoltà, ovviamente ti aspetta il ciclo numero tre, che prevede di ripetere gli esercizi 25 volte.  Se raggiungi l’obbiettivo, sai cosa ti aspetta – un ciclo aggiuntivo e altri cinque esercizi. 

Quindi… 

SIX PACK MANIA è l’allenamento nel quale:

  • svolgi gli esercizi uno dopo l’altro, senza riposo,
  • a ogni ciclo di esercizi aggiungi cinque ripetizioni,
  • puoi passare allo step successivo solo quando hai portato a termine tutti gli esercizi,
  • fai tutto ciò che puoi per raggiungere il gradino più alto.

La domanda principale è quanto riesci ad arrivare lontano… 

Per risponderti il prima possibile ti propongo di dare un’occhiata agli esercizi e poi di iniziare la lotta con questo super allenamento.  

Bene… 

4 ESERCIZI EFFICACI PER IL SIX PACK

#1 – CRUNCHES 90

Per iniziare mettiti in posizione supina, appoggia le braccia sulla nuca e i gomiti nella flessione massimale. Dopodiché alza i piedi dal pavimento e avvicina le ginocchia al petto. Assicurati di tenerle piegate ad angolo retto, esattamente come deve essere lo spazio tra le gambe (cosce) e il torso.

Quando riesci a metterti in questa posizione, puoi iniziare. Il tuo compito è di avvicinare il petto alle ginocchia. Ricordati che nello svolgimento di questo esercizio sono particolarmente importanti le seguenti tre regole:

  • le braccia sono rilassate, tutto il lavoro viene svolto dai muscoli del busto,
  • la parte inferiore del corpo non partecipa al movimento, il che vuol dire che mantieni la posizione di partenza,
  • è molto importante che tu aggiunga il piegamento, che è indispensabile per la contrazione.

E non dimenticare… 

Non è importante quanto riesci ad arrivare in alto, è fondamentale che attivi le fibre muscolari.

#2 – LA CANDELA

Quando finisci il primo esercizio, resta a contatto con il pavimento stendendo completamente le gambe e tenendo le braccia aderenti al corpo. Ti consiglio di aprire le mani perché ti aiuteranno nella stabilità. 

Il tuo obbiettivo ora è di attivare al massimo il muscolo retto dell’addome. Perciò ora devi fare il movimento opposto a quello del primo esercizio, il che vuol dire che stavolta avvicini la parte inferiore del corpo al petto. Quindi…  

Dalla posizione iniziale contrai le gambe, avvicina le ginocchia al petto, ruota il bacino, alza la parte lombare dal pavimento e stendi le gambe in verticale ad angolo retto. Quando hai raggiunto il punto estremo, ritorna alla posizione di partenza con un movimento controllato.

Se ti sembra di non fare bene tutti gli elementi di questo movimento, non ti preoccupare. Salta la seconda parte, quindi l’abduzione in verticale, e concentrati sul resto dell’esercizio.

#3 – IL MOUNTAIN CLIMBER

Al terzo esercizio iniziamo con un cambiamento della posizione iniziale, perché, a differenza dei primi esercizi, qui giri il petto verso il pavimento. 

Infatti… 

Mettiti nella posizione di un piegamento classico o di un plank sulle braccia stese, assicurati che le mani stiano direttamente sotto le spalle, di mantenere la schiena perfettamente dritta e che la parte superiore del corpo sia in una posizione quasi parallela al pavimento. 

Nell’esercizio mountain climber il tuo compito è molto semplice. Ciò che provi a raggiungere è di avvicinare il ginocchio al gomito in diagonale, nel mentre ruoti il busto e contrai gli addominali. Assicurati di non spostare i fianchi dalla posizione voluta e non dimenticare che conta come ripetizione solo quando includi entrambe le gambe nel movimento. 

#4 – DOPPIO CRUNCH A LIBRETTO

Per finire combiniamo ancora il movimento, che sarà il tocco in più a tutta la sfida e un passo in più, che ti farà avvicinare al tuo six pack.

Il tuo compito è di scendere verso il pavimento, inclinarti leggermente all’indietro sorreggendoti sulle braccia leggermente piegate, e stendere le gambe. 

Dalla posizione iniziale inserisci sia la parte inferiore che quella superiore al movimento, il che vuol dire, che il punto A – le tue ginocchia, e B – il tuo petto, si spostano uno verso l’altro. 

Nel punto estremo mantieni questa posizione per un secondo, dopodiché torna nella posizione iniziale. 

E non dimenticare che la schiena deve restare sempre in una posizione neutrale. Una parte lombare troppo curva è il segno che questo esercizio è troppo impegnativo, ovvero che non sei ancora in forma per passare allo step successivo.  

Bene…

Sinceramente…

Questi esercizi non bastano per modellare il pancino dei tuoi sogni.

Per questo ci sarà bisogno di un intero sistema di esercizi con il quale rimodelli L’INTERO corpo e non solo una parte localizzata.

Perciò ho preparato una strategia divertente fatta di allenamenti guidati, che ti accompagna passo dopo passo per tutta la trasformazione.  

Puoi seguire gli allenamenti tramite telefono, tablet, computer, TV e puoi assicurarti di svolgere gli esercizi correttamente, volando verso il tuo obbiettivo. 

Oltre a questo, posso seguirti per tutto il tempo sull’esclusivo gruppo chiuso su Facebook e fare in modo di non farti mancare mai la motivazione e di farti superare ogni ostacolo senza difficoltà. 

Fino a fine anno questa strategia è disponibile a un prezzo imperdibile! (Così puoi iniziare l’anno nuovo con nuovi obbiettivi e un programma TOP, che ti porta al risultato finale.)

=> Il tuo programma Perfettamente Donna ti sta aspettando.

P.S.: Se la strategia non ti soddisfa, basta che me lo comunichi e ti rimborso l’intero valore d’acquisto. Ci stai? Ci stai!

Commenti

SULL'AUTORE

Avtor

Mattia Gheri

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.