00:00:00 ⏱️ Sconti Black Friday 🖤
Clicca qui e risparmia fino al 55% 👉
Home / Consigli / I migliori rimedi contro la stanchezza
 

I migliori rimedi contro la stanchezza

Tempo stimato di lettura: 6 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 15/11/2021
I migliori rimedi contro la stanchezza

Le conclusioni più logiche sono a volte quelle più pericolose…

Soprattutto se si tratta di situazioni che influiscono direttamente sulla salute e sull’umore.

Una tra le tante è sicuramente quella che riguarda

la stanchezza.

Un problema con il quale fanno i conti giorno dopo giorno sempre più persone, senza neanche conoscerne la vera causa.

La maggioranza addita la mancanza di sonno come probabile colpevole, ma questo fattore può trarre in inganno.

La pericolosità della situazione si cela altrove!

Esistono cinque subdoli cause che ti rubano l’energia, senza che te ne accorga nemmeno.

Quindi,

se stai combattendo contro la spossatezza o la mancanza di energia, e non riesci a immaginarti una giornata senza aver bevuto almeno una tazza di caffè, allora devi assolutamente leggere questo articolo.

Scoprirai qual è la vera ragione di questa sensazione costante di mancanza di energie!

Non solo,

scoprirai anche tutte le potenziali cause di questa situazione e insieme delineeremo una soluzione che ti aiuterà in modo semplice a farti tornare la tua dose di energia. Così saprai esattamente

cosa fare in caso di stanchezza.

Quindi vediamo subito insieme dove si nasconde il segreto.

INDICE:

  1. STANCHEZZA – COS’È?
  2. STANCHEZZA – SINTOMI
  3. STANCHEZZA – CAUSE
  4. CONSIGLI CONTRO LA STANCHEZZA
  5. UNA SOLUZIONE: INTEGRATORI PER LA STANCHEZZA

STANCHEZZA – COS’È?

cos’è la stanchezza

Per evitare confusione e per chiarezza definiamo per prima il tema di oggi,

ovvero

cos’è la stanchezza.

A differenza della classica stanchezza, che è spesso una conseguenza di notti bianche e che puoi molto velocemente recuperare, la stanchezza cronica è una condizione continua che si ripercuote negativamente sulla qualità della tua vita.

Si tratta di una situazione di disagio che tra le altre cose influisce negativamente su:

  • produttività,
  • livelli di motivazione,
  • capacità cognitive e
  • rapporti interpersonali.

Per questo possiamo dire che essere continuamente stanchi non ci fa essere la versione migliore di noi stessi.

E quando un fattore sgradevole limita molto il nostro potenziale, allora è importante agire subito!

STANCHEZZA – SINTOMI

Lo conferma anche un fitto elenco di “segnali d’allarme” che ti lancia il tuo organismo.

I sintomi della stanchezza sono:

  • dolori muscolari,
  • problemi di concentrazione,
  • capogiri saltuari,
  • difficoltà mnemoniche,
  • problemi di equilibrio,
  • disturbi digestivi,
  • sbalzi d’umore e
  • irritabilità.

Quindi puoi capire perché la stanchezza cronica, nonostante ore e ore di sonno, è un problema molto più grave di ciò che le persone immaginano;

infatti il principale problema non sono gli sbadigli frequenti e tediosi…

Le conseguenze di questa situazione spiacevole, come puoi vedere, sono molto peggio.

Per questo è molto importante conoscere le cause principali se si è costantemente stanchi.

STANCHEZZA – CAUSE

Come abbiamo già detto, ci sono più cause per la stanchezza. Di seguito scopriremo quali sono quelle che più spesso risultano fatidiche.

Andiamo a scoprirle!

1. PERICOLOSA CARENZA DI FERRO

La prima causa se si è continuamente stanchi giorno dopo giorno è una pericolosa carenza di ferro.

L’anemia sideropenica o anemia causata da una carenza di ferro è una condizione nella quale diversi tessuti del corpo non ricevono abbastanza ossigeno.

Perché? Per una semplice ragione.

Il componente principale dei globuli rossi, che viaggiano per tutto il corpo, è l’emoglobina.

Questa insieme alle molecole di ferro forma una struttura che si occupa del trasporto dell’ossigeno nel tuo organismo.

Per aiutarti nella comprensione, puoi immaginarti l’emoglobina come un’auto, le molecole di ferro come i sedili liberi dove si può sedere l’ossigeno.

pericolosa carenza di ferro

Se non ci sono abbastanza sedili, allora logicamente i “viaggiatori” (ovvero le molecole d’ossigeno) non possono arrivare alla loro destinazione finale.

In altre parole…

L’ossigeno è l’elemento fondamentale per far funzionare il tuo organismo in maniera ottimale, quindi se siamo di fronte ad una pericolosa carenza di ferro, allora soffrirai di una stanchezza sempre più evidente e continua.

Questo a prescindere dalla qualità del tuo sonno.

2. PERICOLOSA CARENZA DI VITAMINA B12

Oltre a valori ottimali di ferro, quanto ossigeno verrà portato per il corpo viene determinato anche dai livelli di vitamina B12.

Si tratta di una delle vitamine fondamentali che giocano un ruolo decisivo nella sintesi degli eritrociti (globuli rossi) che, come già sappiamo, rappresentano il mezzo di trasporto base per le molecole di ossigeno.

Significa che in presenza di una carenza di vitamina B12, il tuo corpo non è capace di produrre abbastanza globuli rossi, e di conseguenza ci si sente sicuramente più stanchi.

Lascia che ti dica che la stanchezza non è sempre una conseguenza di una carenza di qualcosa; talvolta può essere anche causata dal surplus del seguente gruppo di nutrienti.

3. ASSUNZIONE DI ZUCCHERI RAFFINATI

zucchero raffinato

Già, la tua stanchezza giornaliera è direttamente collegata alla tua alimentazione.

Lo conferma anche questa terza causa, per la quale sempre più persone devono fare i conti con una mancanza di energie.

Al giorno d’oggi il problema sempre più evidente è collegato all’alto contenuto di zuccheri nei cibi.

Non sto parlando di qualunque zucchero…

Sto parlando dello zucchero raffinato che viene aggiunto a cibi e piatti senza nemmeno rendertene conto.

Assumerne grandi quantità ha come conseguenza che il tuo corpo fa schizzare improvvisamente alle stelle i tuoi livelli di zuccheri nel sangue.

In molti casi si risolve in un surplus di energia dell’organismo, che il tuo corpo con l’aiuto dell’insulina elimina dal flusso sanguigno aumentando così le riserve energetiche.

Il problema però sorge quando questo improvviso salto, e conseguente caduta di energia porta il tuo corpo a sentirsi affaticato.

Se durante la giornata ripeti spesso questo errore, allora è del tutto normale se soffri di stanchezza giornaliera.

4. VITA TROPPO SEDENTARIA

Dall’alimentazione passiamo al prossimo elemento che influisce sui livelli di energia e sul tuo umore.

Parlo di attività fisica regolare.

Anche qui arriviamo alla stessa conclusione che abbiamo menzionato all’inizio di questo articolo:

le conclusioni più logiche sono a volte sbagliate e anche quelle più pericolose…

La maggior parte delle persone prese logicamente che le persone che stanno sedute tutto il giorno a lavoro o in auto siano piene di energia, poiché sono relativamente riposate.

Tuttavia, secondo gli studi non è proprio così.

Un lavoro troppo sedentario è uno dei principali motivi se sempre più persone soffrono di stanchezza cronica o di mancanza di energie.

Infatti la mancanza di movimento influisce negativamente sulla muscolatura e anche sul sistema cardiocircolatorio. Tra le altre cose, questo aumenta la probabilità dell’insorgenza di processi infiammatori, cosa che rafforza ulteriormente la sensazione di stanchezza e di mancanza di energia.

5. MANCANZA DI UN SONNO PROFONDO

la mancanza di un sonno profondo

Oltre alle cause elencate, questa è sicuramente quella più nascosta:

la mancanza di un sonno profondo.

Molte persone non sanno che il sonno si divide in quattro fasi.

Possiamo dire che ognuna di queste fasi ha un compito specifico e al contempo delle necessità che devono essere soddisfatte per usare il loro pieno potenziale.

Quindi esistono quattro fasi, ma la terza è quella che ti fa dormire profondamente, che è uno dei fattori fondamentali per il tuo benessere e per alti livelli di energia.

Se vuoi che un sonno profondo rappresenti una parte sufficiente del tuo riposo, allora devi soddisfare delle condizioni base che ti permetteranno di arrivare – e rimanere – alla terza fase per tanto tempo quanto ne necessita il tuo corpo.

Cosa intendo dire con questo? Te lo spiego nelle prossime righe, nelle quali scoprirai come superare ognuno dei pericolosi segnali di pericolo della stanchezza cronica.

CONSIGLI CONTRO LA STANCHEZZA

Con l’aiuto di questi consigli scoprirai come puoi migliorare concretamente la situazione senza cambiamenti drastici, superando la fatica e la fiacchezza, e prendendo in mano le redini della tua vita.

Ricorda che non è un problema vincere la stanchezza, se lo fai nel modo giusto!
Quindi iniziamo dall’alimentazione.

INTEGRA DI ALIMENTI RICCHI DI VITAMINE E MINERALI

Come già detto, il tuo menù giornaliero è molto importante nel procurarti sufficienti dosi d’energia.

Quindi potremmo dire che una dieta anti-stanchezza si basa soprattutto su alimenti ricchi di ferro e vitamina B12.

Come sai, questi due micronutrienti permettono all’ossigeno di arrivare a tutti i tessuti del tuo corpo senza problemi.

Perciò ti consiglio di aggiungere al tuo menù elencati di seguito:

ferro - fe

 

Fonti di ferro: fegato suino, lenticchie, uova, albicocche secche, molluschi bivalvi, farina integrale, ceci, avena, spinaci, piselli…

 

vitamina b12Fonti di vitamina B12: fegato suino, molluschi bivalvi, tonno, trota, salmone, uova, carne di manzo…

Ti consiglio inoltre di fare le analisi del sangue, se soffri da più tempo di stanchezza costante, così scoprirai velocemente se hai una carenza di qualche elemento.

SCEGLI ALIMENTI DI QUALITÀ

Per quanto riguarda l’alimentazione, segui anche un’altra regola importante.

Per non essere stanchi dopo i pasti, ti consiglio caldamente di evitare quanto più possibile i cibi processati. Infatti sono proprio questi che nascondono grandi quantità di zuccheri pericolosi che portano a sbalzi significativi di energia.

Scegli soprattutto cibi naturali, fonti nutrizionali di qualità, ovviamente osservando la regola di moderazione, in quanto anche questa è importante per mantenere stabili i tuoi livelli di energia.

STAI ALL’ARIA APERTA

attività fisica regolar

Ti aiuterà molto anche l’attività fisica regolare che non deve essere impegnativa o di lunga durata…

proprio no!

Per avere fresche energie ti saranno di grande aiuto le passeggiate regolari;

durante qualsiasi momento della giornata.

Puoi fare una passeggiata più corta la mattina, la sera o, per esempio, durante la pausa pranzo per andare a prendere a piedi un boccone. Qualsiasi cosa tu faccia, muoviti un po’, così non ti addormenterai.

SETTE CONSIGLI PER UN SONNO PROFONDO

Per facilitare il tuo addormentarti, infatti, ci penserà questa “tattica del sonno” grazie alla quale sicuramente dormirai sonni profondi!

Quindi ti consiglio vivamente di seguire quanto più possibile queste sette regole d’oro che ti aiuteranno ulteriormente a ridurre la possibilità di soffrire di sonnolenza diurna.

  1. Preparati adeguatamente al riposo (per esempio, meditare per una decina di minuti, fare un bagno rilassante, ascoltare musica distensiva sono dei modi semplici grazie ai quali potrai rilassarti).
  2. Non usare dispositivi elettronici (come laptop, smartphone o tablet) almeno mezz’ora prima di coricarti.
  3. Assicurati che la stanza in cui dormi sia più buia possibile (spegni tutti gli apparecchi, chiudi le persiane…).
  4. Arieggia bene la camera da letto.
  5. Non mangiare nulla almeno un’ora prima di dormire.
  6. Bevi l’ultima tazza di caffè al più tardi alle 13:00.
  7. Se possibile, allenati per tempo e non subito prima di dormire.

UNA SOLUZIONE: INTEGRATORI PER LA STANCHEZZA

Prima di concludere, voglio dirti ancora una cosa.

Se sei uomo e già sai che non hai nessuna carenza di nutriente, che ti muovi a sufficienza, che dormi profondamente, eppure ti stessi chiedendo:

“Perché sono sempre stanco?”…

Lascia che ti dica che esiste ancora un motivo se sempre più persone si sentono sfinite.

Parlo di

stress cronico.

La società contemporanea lavora a “giri” così alti che lo stress ormai è un elemento imprescindibile della nostra quotidianità – e quindi il tuo corpo è esausto.

Per questo onestamente, oltre a seguire i consigli che ti ho dato, puoi aiutarti ulteriormente con un contrappeso efficace.

Alpha ManSe vuoi superare lo stress cronico, allora scopri la soluzione Golden Tree Alpha Man.

Si tratta di una combinazione di ingredienti naturali che vanta una doppia funzione.

La soluzione Golden Tree Alpha Man non solo blocca la costante secrezione dell’ormone dello stress che non ti fa rilassare, la combinazione di questi ingredienti naturali fa anche in modo che il tuo corpo produca livelli ottimali del principale ormone maschile, fondamentale per il recupero e la percentuale di energia.

Per questo ti consiglio caldamente di aggiungere alla tua routine questo rimedio che ti aiuterà ad avere risultati veloci, se soffri ormai di stanchezza costante.
Se la soluzione non soddisfa le tue aspettative, allora ti rimborso l’importo versato al momento dell’acquisto .

In altre parole, puoi provare il prodotto senza rischi. Quindi clicca subito sul link sottostante e assicurati una confezione di Golden Tree Alpha Man:

https://www.corpoperfetto.com/shop/prodotto/testosterone-alpha-man/

Oltre a una nuova fresca dose di energia, avrai:

  • un tono muscolare più definito,
  • un consumo più veloce di grassi in eccesso,
  • una libido più alta e
  • un miglior recupero.

Tutto con una sola soluzione di qualità.

Non rimandare – agisci SUBITO!


Condividi sui social

Autore
Chi è Mattia
Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.
CONSIGLIAMO
Ecco il prodotto menzionato nel post.
Combinazione 100% naturale di 13 ingredienti per una doppia azione.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su