Basta chiedere: “Al sangue, medio o ben cotto?” e si sa già che si sta parlando di un fuoriclasse dell’arte culinaria – il filetto!

Come contorno ho deciso di preparare il cavolo cappuccio rosso. Il risultato è un’inaspettata fusione di sapori incredibili –

… senz’altro degna di essere assaporata!


Tempo di preparazione: 15 min    Tempo di cottura:  25 min

Ingredienti:

– filetto di manzo;
– sale;
– pepe intero;
– senape rustica;
– mezzo cavolo cappuccio rosso;
– olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

Comincia facendo bollire l’acqua salata nella quale poi sbollenterai il cavolo. Nel frattempo grattugia il cavolo rosso; quando l’acqua raggiunge il bollore, fallo lessare per qualche minuto.

Dopo di che tocca alla carne.

Se desideri servire della buona carne stagionata, devi marinare il filetto almeno 5 giorni in anticipo. Adagia il filetto in un recipiente e spennellalo con un po’ di senape rustica in grani, cospargilo di pepe nero intero e altre spezie o erbe aromatiche a tuo piacere e infine aggiungi tanto olio d’oliva da ricoprire completamente il filetto. Copri il recipiente con la pellicola per alimenti e lascia riposare la carne in frigo, girandola almeno una volta.

Riscalda l’olio d’oliva in una padella e rosola il filetto per 5 minuti su ogni lato.

Quando la carne è cotta a tuo gradimento, trasferiscila su un piatto e coprila con un coperchio.

Lascia che riposi per circa 10 minuti prima di servirla insieme al cavolo rosso cotto.

Buon appetito 😉

Commenti

SULL'AUTORE

Avtor

Mattia Gheri

Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.