Inserisci i tuoi dati e scopri il tuo menù personalizzato! 🍝🥗
Home / Consigli / Testosterone basso: 3 mosse efficaci per contrastarlo
 

Testosterone basso: 3 mosse efficaci per contrastarlo

Tempo stimato di lettura: 3 min
Scritto da: Mattia Gheri
Data di pubblicazione: 13/05/2021
Testosterone basso: 3 mosse efficaci per contrastarlo

Miha GeršičNon c’è eroe che riconosca di avere una carenza di testosterone… Uno sbaglio epocale!

Livelli di testosterone troppo bassi sono realtà per un quarto di uomini sopra i 30, e non credere di poter essere un’eccezione.

All’inizio il desiderio sessuale si attenua pian piano, poi i cuscinetti adiposi cominciano ad accumularsi, il malumore (quasi sull’orlo di diventare depressione) comincia ad apparire sempre più di frequente. Ti ci ritrovi?

Situazione sgradevole, ma purtroppo vera.

Un vero uomo sa quali sono i sintomi di valori di testosterone bassi. Sa anche cosa fare in caso di una carenza di testosterone.

Vuoi liberarti di questi problemi in una sola mossa? Allora lascia che ti dica che una libido bassa, una diminuzione di massa muscolare e gli sbalzi d’umore sono cosa passata.

Hai quello che serve per guardare in faccia la realtà?

Allora scopri delle informazioni chiave sul testosterone; è più importante per la tua mascolinità di quello che sembra. Quando ne scoprirai le origini, saprai anche come sopperire alla mancanza di testosterone velocemente.

INDICE:

  1. COSA INFLUISCE SUI LIVELLI DI TESTOSTERONE?
  2. AVERE IL TESTOSTERONE BASSO: CAUSE
  3. I SINTOMI DI UNA CARENZA DI TESTOSTERONE
  4. COSA FARE SE HAI VALORI BASSI DI TESTOSTERONE?

COSA INFLUISCE SUI LIVELLI DI TESTOSTERONE?

Il testosterone è il principale ormone sessuale maschile con funzioni multiple. Infatti non solo è responsabile di una sana libido, ma anche di aumentare i muscoli e bruciare i grassi.

stress

Se i livelli di testosterone sono troppo bassi, sicuramente il tuo letto non vedrà molta attività.

Sui valori di testosterone influiscono soprattutto due fattori: l’età e lo stress.

Con l’avanzare dell’età gli uomini notano sempre più una carenza di testosterone. Dopo i 30 il ben 25% di uomini già ne soffre, dopo i 40 quasi ogni uomo deve fare i conti con questo disagio ormonale. Almeno in parte, potremmo comparare valori bassi di testosterone con la menopausa femminile, anche se negli uomini questo processo è più graduale.

carenza di testosterone

Il secondo fattore di questa carenza ormonale è dunque lo stress. In generale lo stress distrugge qualsiasi cosa di buono. Essere regolarmente frustrati, affrontare emozioni negati o attacchi d’ira velocizza il calo di virilità.

AVERE IL TESTOSTERONE BASSO: CAUSE

Ora sai che la graduale diminuzione della concentrazione dell’ormone maschile è un dato di fatto, in quanto la sua produzione diminuisce con l’età. Questo però non significa che ai più giovani non può succedere lo stesso. Infatti non è solo l’età che delinea i valori di questo ormone.

Le cause di un testosterone basso sono così diverse che a volte ti sorprenderebbe cosa causa valori troppo bassi di testosterone.

Scopriamo insieme i fattori negativi più frequenti:

  • alimentazione scorretta e pasti irregolari,
  • l’eccessivo consumo di alcol e l’abuso di droghe,
  • disturbi genetici e determinate malattie (ad esempio il fegato grasso) e
  • gli effetti collaterali di alcuni farmaci.

Se ti riconoscessi in uno dei punti di quest’elenco, allora ti consiglio di andare a verificare la situazione del tuo testosterone. In ogni modo lascia da parte le cattive abitudini e prova a seguire uno stile di vita più sano.

I SINTOMI DI UNA CARENZA DI TESTOSTERONE

L’elenco è immenso, infatti i sintomi si presentano in gruppo. Sai, no, come si dice: un male non viene mai da solo… Così anche bassi valori di testosterone portano con sé una valanga di sintomi. Non scoraggiarti, però, c’è speranza sotto questa valanga.

sintomi carenza di testosterone

Nel primo gruppo di sintomi elenchiamo una diminuzione di massa muscolare e potenza, e le conseguenze di ciò sulla definizione del corpo. Una carenza di testosterone accumula i grassi lì dove non li vorresti. Il girovita aumenta, il sedere si allarga e l’ampiezza delle spalle si restringe.

Anche cambiamenti di pelle e capelli sono conseguenza di un testosterone basso. Se i capelli cominciano a cadere o diventare più fini, oppure se i peli non crescono dove ci si aspetterebbe, allora il conto lo stai pagando a causa del testosterone.

Anche i primi segnali di osteoporosi possono venir ascritti a bassi livelli di testosterone. Quindi se non tieni conto che il testosterone diminuisce con l’età, rischi di esporti a un pericolo maggiore che le tue ossa si spezzino più facilmente.

E questo non è tutto!

Anche la spossatezza, la stanchezza, la mancanza di slancio e addirittura la depressione possono essere conseguenze di questa situazione. Non ignorare il tuo malumore sul lavoro o la mancanza di motivazione nello sport – la causa potrebbe celarsi nel tuo equilibrio ormonale.

Il peggior sintomo della carenza di testosterone: la perdita della voglia di entrare in intimità. Il testosterone regola la tua libido, e quindi la tua voglia (e capacità) di fare sesso. Se la tua dolce metà ti chiede se ci sia qualcosa che non va, riferendosi alla poca attività fisica tra le lenzuola, allora non chiudere gli occhi; è il momento di agire!

La buona notizia?

Quando inizierai il tuo percorso per risolvere la carenza di testosterone, prenderai più piccioni con una fava. Se risolvi il problema alla radice, i sintomi scompariranno uno ad uno.

COSA FARE SE HAI VALORI BASSI DI TESTOSTERONE?

Prima lascia che ti dica cosa NON devi fare… Non demoralizzarti!

Convinciti, qui e ora, che non getterai la spugna. Ora, per quanto riguarda alla domanda cosa fare se il tuo testosterone è basso… Segui queste tre semplici abitudini che risveglieranno l’uomo in te e ti proteggeranno dagli sgradevoli sintomi di una mancanza di testosterone.

  1. Prima di tutto, fai in modo di seguire un’alimentazione sana e regolare; un regime alimentare fatto di molta verdura, frutta e fibre, cercando di eliminare gli zuccheri.
  2. Il passo seguente è allenarsi. Avere un basso valore di testosterone soffoca la tua motivazione, ma appena inizierai con un allenamento intensivo ti torneranno sia la voglia sia l’energia, in quanto alzerai i livelli del tuo principale ormone maschile.
  3. Aiuta il tuo corpo con integratori naturali al 100%: non una scorciatoia, ma un aiuto naturale per stimolare il tuo corpo e proteggerlo dai sintomi più gravi di una carenza di testosterone.

Alpha man integratori

Infatti abbiamo creato una formula speciale composta da 13 principi attivi per una doppia funzione. Alpha Man 100% Testosterone Booster è adatto agli uomini di tutte le età che vogliono ritrovare una maggior libido, motivazione, energia e un miglior benessere. Sono già in molti che lo usano e ne recensiscono l’efficacia.


Condividi sui social

Autore
Chi è Mattia
Mattia Gheri è uno stimato esperto di trasformazione corporea e di dimagrimento. Ha aiutato oltre 20.000 allievi in tutta Europa a vincere la lotta contro il peso in eccesso. Inoltre, Mattia è cofondatore del portale Corpo Perfetto, dedicato a una vita attiva e sana, visitato ogni mese da oltre 100.000 lettori.
COMMENTI
Tutti i commenti delle nostre fedelissime lettrici e lettori
Ce la farai anche tu!
Scrivi la tua email per ricevere consigli gratuiti su alimentazione e allenamento.
Seguici su